Inter Primavera, 3-0 dei ragazzi di Chivu al Verona: Abiuso ancora in gol

L'Under 19 nerazzurra torna alla vittoria dopo oltre un mese grazie alle tre reti rifilate ai veronesi e sale a quota 11 in classifica.
23.10.2021 16:30 di Domenico Lamanna   vedi letture

L'Inter Primavera torna a gioire. La sfuriata del mister post Sheriff produce gli effetti sperati, vittoria e clean sheet. 

La squadra di Chivu dopo oltre un mese (periodo in cui si sono giocate solo due gare) torna a vincere e lo fa soffrendo contro un ottimo Verona. L'Inter, in attesa del big match contro la Juventus (QUI le parole di Inzaghi) si gode la bella vittoria dei suoi giovani. L'Under19 nerazzurra oggi aveva bisogno dei 3 punti. Tante le novità di formazione del tecnico che schiera un 4-3-2-1. In porta torna Botis, in difesa debutto assoluto per lo sloveno Matjaz, in mezzo al campo si rivede Cecchini Muller. Out per scelta tecnica Casadei, nemmeno in panchina. 

Primo tempo di grande difficoltà per i nerazzurri allo stadio Breda. Tanti contrasti in mezzo al campo, con l'Inter che fatica a creare occasioni pericolose. Poi nel finale della  prima frazione, la svolta: due episodi fondamentali. Prima Grassi fa un brutto fallo su Zanotti ed è cartellino rosso per il giocatore del Verona. Poi Colistra prende la traversa a tempo scaduto. Nella seconda parte di gara la squadra di Chivu sfrutta alla grande il vantaggio numerico, costringendo l'Hellas a chiudersi nella propria area. Gara equilibrata, fino al minuto 71: tap-in vincente di Abiuso che ribatte in rete una conclusione di Peschetola. L'Inter butta giù il muro veronese. Da quel momento in poi dominio del match e al minuto 86 il gol che chiude ogni discorso. Doppio passo di Iliev che salta un avversario e con un gran sinistro batte il portiere. Nel finale, festa grande anche per Andersen. Colpo di testa preciso e primo gol in nerazzurro per lui. 

Inter-Verona finisce dunque 3-0. I ragazzi di Chivu ritrovano i tre punti nonostante la gara fosse complicata. L'Inter festeggia i suoi giovani ed ora testa alla Juventus, qui le probabili formazioni del Derby d'Italia.