Inter news
As Roma 20/05/2018 - campionato di calcio serie A / Lazio-Inter / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Piero Ausilio

Inter, Politano ha detto sì. Ora si attende la mossa di…

L’esterno vuole aspettare i nerazzurri

L’Inter è alla ricerca di rinforzi in vista della prossima stagione che la vedrà competere in Itali e in Europa. La squadra milanese, stando alle ultime dichiarazioni di Spalletti, ha bisogno di almeno quattro pedine dopo gli acquisti iniziali di De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez. Due delle pedine sopracitate ricoprono il ruolo di esterno alto.

I principali indiziati, i nomi più caldi del momento in casa nerazzurra sono quelli di Verdi e Politano. Proprio il giocatore del Sassuolo ha dichirato di recente la volontà di essere allenato da Spalletti e di indossare la casacca della società di Corso Vittorio Emanuele. Ausilio, però, prima di affondare il colpo, deve ricavare almeno 30 milioni di plusvalenze entro il 30 di giugno.

Tanti giovani pronti a partire

Il direttore sportivo delll’Inter sarà costretto a cedere diversi giovani del Vivaio per fare cassa. I primi della lista, in questo senso, sono Pinamonti e Valietti. Entrambi, nell’ultima finestra di mercato invernale, sono stati ad un passo dal traferimento al Sassuolo per una valutazione complessiva di 10 milioni di euro.

Gli altri gioielli del vivaio che potrebbero lasciare Appiano, la loro casa Madre, sono Odgaard ed Emmers. Il primo, attaccante danese classe 1999, è un obiettivo del Cagliari. Il ragazzo, nel corso del suo primo anno italiano, ha messo in mostra doti atletiche e tecniche incredibili. Emmers, invece, è diventato un cnetrocampista completo sotto la guida di Stefano Vecchi. Il numero 8 della Primavera ha colpi da predestinato e, per questo motivo, interessa a diverse squadre come la Sampdoria.

Da segnalare anche Zaniolo tra i possibili partenti in casa Inter. Il ragazzo, scuola Virtus Entella, ha giocato da 10 nello scacchiere di Vecchi, mettendo a segno anche qualche gol. I play-off potrebbero consacrarlo e metterlo ulteriormente in luce. Diverse società di A e B lo visioneranno.

La soluzione ultima: cedere un big

Ausilio, nel frattempo, valuta anche la cessione di un big. Perisic e Icardi sono i top più richiesti sul mercato. Il croato ha estimatori in Premier e potrebbe partire per una cifra adeguata. L’argentino, invece, ha già ricevuto offerte importanti e il suo rinnovo non è più così scontato.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Niente ritiro in Altura per l’Inter di Spalletti

spalletti

Inter, il giocatore per Spalletti è intoccabile. Ecco di chi si tratta