Inter, parla Samaden: “Orgogliosi del nostro vivaio” (GdS)

Inter, parla Samaden

Dopo la cena di gala dei grandi, è arrivata anche quella dei più piccoli. Ieri, infatti, al Mediolanum Forum, si è svolta la festa di Natale riservata ai giocatori del vivaio nerazzurro. Ospite illustre della serata Luciano Spalletti, insieme alla cantante uscita da X Factor Martina Attili, autrice di Cherofobia.

A margine di questo evento è intervenuto Roberto Samaden, il responsabile del settore giovanile dell’Inter. Ecco le sue parole riportate dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport: «Ringrazio tutti i presenti, a cominciare dalla società, che ci offre un supporto costante. Nella scorsa stagione siamo riusciti a vincere 7 trofei, speriamo di proseguire la tradizione anche nei prossimi mesi».

Sì perche la primavera nerazzurra, alla guida di Stefano Vecchi, nella passata stagione ha incantato gli addetti ai lavori e non solo. Oggi di quella squadra leggendaria restano in pochi, molti sono partiti, tra i quali anche Vecchi sostituito da Armando Madonna, altri torneranno nella prossima stagione, ma ripetersi è davvero dura.

Le parole di Marotta e Spalletti

Insieme a Spalletti c’era anche Marotta, che ha voluto complimentarsi con i piccoli dell’Inter: «Complimenti per i risultati raggiunti, non solo negli ultimi anni. L’esperienza che state facendo è fondamentale perché rappresenta una palestra di vita, aldilà di quello che potrà essere il vostro futuro nel mondo del calcio».

Infine, ecco le parole di mister Spalletti: «Grazie per la qualità che mette a disposizione della prima squadra con i suoi ragazzi che spesso si aggregano al nostro gruppo e ci danno la completezza necessaria per fare bene. Ed è importante perché senza di voi sarebbe stato impossibile raggiungere i risultati che abbiamo ottenuto».

marotta

Inter, Marotta detta la linea… verde! Gli obiettivi (GdS)

Inter, grana Skriniar: rinnovo complicato, ci pensa Marotta (TS)