Inter, non solo Handa e Skriniar. Che sorpresa il centrocampista nerazzurro

Inter Milan's Uruguayan midfielder Matias Vecino celebrates a goal during the Italian Serie A football match Roma vs Inter Milan on August 26 , 2017 at Olympic stadium in Rome. (Photo credit ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Inter, Vecino è l’uomo di corsa e sostanza che mancava

La partita del San Paolo ha messo in luce Handanovic e Skriniar, ma anche un altro giocatore, un altro elemento arrivato quest’estate in punta di piedi. Si tratta di Vecino, centrocampista che si sta meritando l’appellativo di Diesel dai piedi dorati. Gli strappi contro Milan, al 90esimo, e Napoli non sono un caso. L’ex Fiorentina non smette mai di correre e offre passaggi precisi ai compagni con una facilità disarmante.

Non appena Ausilio e Sabatini lo hanno proposto a Spalletti, il tecnico di Certaldo non ha avuto dubbi. L’ex allenatore della Roma lo sta trasformando in un todocampista di livello europeo. Il numero 11 dell’Inter è una delle tante colonne della squadra meneghina, una squadra che cresce partita dopo partita.