Mercato, il Consiglio Federale ha stabilito le date: si aprirà il 1 settembre

Lo stop per il Coronavirus ha cambiato i piani della FIGC che, oltre ai campionati, si è vista costretta a posticipare anche la sessione di calciomercato
08.06.2020 16:21 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Lo stop per il Coronavirus ha cambiato i piani della FIGC che, oltre ai campionati, si è vista costretta a posticipare anche la sessione di calciomercato. Il Consiglio Federale, ha oggi stabilito le date in cui sarà possibile depositare i contratti dei nuovi acquisti: si aprirà il 1 settembre e si chiuderà il prossimo 5 ottobre. La sessione invernale rimane invariata e si terrà dal 4 gennaio al 31 gennaio 2021.

La prossima finestra di mercato estiva del 2020 si aprirà quindi martedì 1 settembre, non più sabato 1 luglio, e durerà poco più di un mese. La campagna trasferimenti si accavellerá inevitabilmente con la ripresa del prossimo campionato.