Inter, Sanchez si scaglia contro Mourinho:”Mi ha fatto perdere fiducia”

Il futuro di Alexis Sanchez sembrerebbe sempre più lontano dai nerazzurri. Il classe 88, complici alcuni infortuni e lo stop del campionato, ha trovato
20.05.2020 18:00 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: BBC

Il futuro di Alexis Sanchez sembrerebbe sempre più lontano dai nerazzurri. Il classe 88, complici alcuni infortuni e lo stop del campionato, ha trovato pochissimo spazio in questa stagione, collezionando soltanto 15 presenze complessive. Il cileno, arrivato la scorsa estate in prestito oneroso dal Manchester United, potrebbe essere rispedito al mittente al termine di questa stagione. 

L’attaccante nerazzurro è tornato a parlare della sua non esaltante esperienza con la maglia dei Red Devils ai microfoni della BBC. Il cileno si è scagliato contro il suo ex tecnico Josè Mourinho, accusandolo di avergli fatto perdere la fiducia. Ecco di seguito riportate le sue parole:

"Dico le cose come stanno e in base alla mia opinione: Mourinho è uno dei migliori allenatori del mondo per il modo in cui allena, il modo in cui studia i video, il modo in cui si occupa delle cose. Ma poi, all'interno del gruppo c'era la sensazione di ritrovarti prima dentro e poi fuori dalla squadra. A volte non ho giocato, poi l'ho fatto, quindi non l'ho fatto e da giocatore ho perso fiducia. Ogni giocatore perde fiducia in questo modo. E poi si era creata un'atmosfera che non era salutare. A volte giocavo bene, segnavo un gol e mi toglieva dal campo. Gioco a calcio da quando avevo cinque anni e se mi tolgono il pallone, è come se perdessi la gioia. Sono così".