Inter, Moratti:"Zhang ha mezzi e voglia di vincere. Avrei voluto Hamsik"

L'ex patron nerazzurro Massimo Moratti è tornato a parlare della sua Inter ai microfoni di Radio Kiss Kiss. L'ex presidente ha rivelato alcuni retroscena di
04.06.2020 18:00 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Radio Kiss Kiss

L'ex patron nerazzurro Massimo Moratti è tornato a parlare della sua Inter ai microfoni di Radio Kiss Kiss. L'ex presidente ha rivelato alcuni retroscena di mercato ed ha elogiato l'attuale lavoro di Steven Zhang. Ecco di seguito riportate le sue dichiarazioni:

"Zhang ha mezzi, passione e voglia di vincere. Vedo sensibilità e lucida intelligenza, penso che si potrà aprire un ciclo vincente. Conte? Si sta esprimendo molto bene, ha il carattere giusto per arrivare a buoni risultati". La scelta di Conte è stata importante perché ha il carattere giusto per arrivare al meglio. Lautaro al Barcellona? Non so cosa succederà, ma penso che si arrivi ad una soluzione a breve".

Mertnens? Mi avrebbe fatto piacere vederlo in nerazzurro, sarebbe stato il giocatore migliore da mettere al fianco di Lukaku in vista della prossima stagione, ma ha fatto bene De Laurentiis a tenerselo stretto.  Avrei voluto Hamsik e lo seguii quando era al Brescia. Ne parlai con De Laurentiis ma il presidente mi disse che non era in vendita".

Ronaldo o CR7? Il "Fenomeno" era, appunto, fenomenale, tra i pochissimi con una classe pura che non è paragonabile con altri in nessun modo". Massimo Moratti, infine, ha ricordato anche Gigi Simoni, scomparso all'età di 84 anni lo scorso 22 maggio:"Una persona a cui ci si affezionava sinceramente, è stata una brutta botta la sua perdita. Un generoso che cercava di tenere un rapporto affettivo con le persone, un grande dispiacere". "