(CdS) L'Inter punta Chiesa offrendo cash più giovani, i dettagli dell'offerta

Secondo il Corriere dello Sport, l'obiettivo principale dei nerazzurri sarebbe Federico Chiesa. Per lui i nerazzurri offrirebbero cash più contropartite.
15.05.2019 10:03 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

L'Inter punta forte su Federico Chiesa, il figlio d'arte è un obiettivo sempre più concreto. I nerazzurri, però, non potendo acquistare l'intero cartellino dell'esterno della Fiorentina, sarebbero intenzionati ad inserire alcuni giovani.

"L’Inter non è nelle condizioni di affrontare un’operazione del genere solo in contanti, ma con l’inserimento di alcune contropartite tecniche che abbassino il conguaglio economico allora l’affare potrebbe essere messo in piedi. Il club nerazzurro, infatti, progetta di abbassare la quota cash attorno ai 40-45 milioni, mettendo sul tavolo il cartellino di Karamoh, un esterno offensivo, di rientro dalla stagione in prestito in Francia nella quale ha confermato i suoi grandi colpi, non accompagnati però dalla giusta continuità, e di un altro paio di giovani ancora da individuare ma che abbiano già fatto vedere le proprie potenzialità. Uno di questi potrebbe essere il belga Vanheusden, difensore classe 1999, da un anno e mezzo in prestito allo Standard Liegi, in cui si è messo in luce, divenendo titolare, e destinato a rientrare alla base - scrive il Corriere dello Sport -.

E’ stato da poco operato al ginocchio sinistro, ma a settembre potrà essere di nuovo in campo. In alternativa, ecco un altro paio di profili da tenere in considerazione: Emmers (1999), centrocampista nell’ultimo anno in prestito alla Cremonese, e Pompetti (2000), ultimo gioiellino della Primavera".