Inter news, Spalletti in conferenza stampa: tutti i temi

Inter news, come di consueto al termine della gara il mister ha parlato in conferenza stampa

Inter news, Spalletti risponde alle domande dei giornalisti al termine della gara contro l’Hellas Verona e non delude le attese

Spaziano i temi della conferenza dalla partita, a Pecchia, allo scudetto e Spalletti risponde sempre predicando calma e elogiando la sua squadra

Come procede l’adattamento a questo gioco?

“Molte cose le abbiamo interpretate nella maniera giusta, altre dobbiamo migliorarle, siamo da poco insieme, da poco stiamo parlando di questo modo di interpretare le partite, prima si giocava sulle punte, sulla terza linea, ora si può partire da zero, dal portiere e c’è una via di mezzo in cui puoi perdere qualche pallone. Stiamo facendo esperienza“.

Pecchia?

“Lo conosco bene come persona, come uomo, come calciatore, come allenatore, siamo amici, ci sentiamo. Ce l’ha proprio nel carattere, nelle conoscenze, nella qualità fare questo mestiere qui. Se gli date tempo lui rimette a posto le cose”.

Quanto vale quest’Inter?

“Io ho una grande squadra, l’ho detto dal primo giorno che sono stato chiamato a commentare il gruppo dei calciatori che ho. È una squadra fantastica la mia, proprio per attenzione, disponibilità al lavoro, voglia di lasciar scritto che loro sono passati dall’Inter quest’anno.”

La corsa scudetto?

“Il Milan rientrerà, la Lazio è quadratissima, con un modo di ribaltare la squadra in pochi secondi. Se non ci fosse stata la partita stasera, eravamo fuori dalla Champions con un’eventuale vittoria della Roma. C’è da pedalare, c’è da andare domattina presto alla Pinetina, altrimenti ci sta di trovare le poltrone occupate. Da piccoli si giocava ai quattro cantoni e bisogna fare presto per non restare senza poltrona. Stiamo viaggiando ad una velocità pazzesca, ho fatto una fatica per portare avanti il risultato, ma fino a stasera erano tutte davanti.”

Biasin su TMW “Grande Inter, ora basta piagnistei”

Bergomi-10 inter news

Beppe Bergomi nel post partita “Giocare contro l’Inter è difficile”