Inter News: Scarpini, l’Inter ha trovato il suo porta fortuna

Inter News: Un porta fortuna prodigioso

(Inter News) Roberto Scarpini ha commentato la gara di Marassi ai microfoni di Inter TV. Queste le sue parole.
“Var? Si può dire qualcosa sul perché in alcuni casi venga usato e in altri no. Ultimamente mi sembra che il Var all’Inter non dia ma tolga. Una squadra che trova un gol sui titoli di coda della partita, dopo il match di CL giocato martedì, dimostra che la grinta e la voglia ci sono.

Primo tempo a senso unico con quattro occasioni nostre e una loro. C’era una squadra che stava giocando per vincere e un’altra che soffriva. Entra Borja Valero e arriva il gol, ormai è una costante. Con lui in campo 2-0, anzi: c’era anche il gol di Asamoah, poi annullato.”

Var distorto

E’ innegabile che la veemenza in campo vista con il Tottenham fosse arrivata anche grazie al tifo, oggi invece sono stati i ragazzi a non accettare il risultato. Forse anche per colpa di quei gol annullati. Nel primo caso faccio ancora fatica a capire perché fermare l’azione.

Il gol che fa Di Francesco di tacco è viziato da una palla che esce: perché non l’hanno annullato. Per questo si fa fatica a capire. Per quanto ci riguarda in queste prime cinque giornate abbiamo visto un’applicazione del Var distorta nei nostri casi ma soprattutto se comparati con altre situazioni.

I ragazzi sono stati attenti tutti, abbiamo concesso poco o niente eppure la Samp è una signora squadra. Dietro siamo stati attentissimi, Asamoah ha fatto recuperi prestigiosi. C’è stata una clamorosa svista arbitrale in cui Candreva è stato fermato e non era in fuorigioco, c’era Icardi in fuorigioco che non c’entrava nulla e non partecipava all’azione. Eppure quella azione era una chiarissima azione da gol. Quella è stata forse l’unica vera sbavatura di Guida”.
Fonte Inter TV

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

keita Pagelle Inter-Frosinone

Keita: “Felice per i tre punti. Spalletti? Se era arrabbiato…”

Borja Valero: “Vittoria importantissima”. C’è un dettaglio fondamentale