Inter News, a Palermo Eder può giocare la 200.ma in Serie A

Eder verso la 200.ma presenza in A

Palermo-Inter può essere una partita speciale per Eder. L’attaccante dell’Inter, protagonista nella vittoria contro il Chievo grazie al gol del 3-1 finale, potrebbe arrivare alla sua duecentesima presenza in Serie A. Gli basta scendere in campo al Barbera nel pomeriggio della 21.ma giornata, match fondamentale per la rincorsa al terzo posto. L’italiano non dovrebbe avere spazio nella formazione titolare: Pioli sembra intenzionato a confermare Perisic e Candreva dal primo minuto. La prestazione a San Siro contro il Chievo può però permettere all’ex Sampdoria di avere più fiducia dal tecnico. La speranza per lui è che possa giocare un altro spezzone di partita. A quel punto per Eder scatterebbe il numero 200 in Serie A, in una carriera che lo ha visto protagonista con diverse maglie.

L’avventura di Eder in Serie A

Il debutto in Serie A di Eder è avvenuto con la maglia nell’Empoli nella stagione 2006/7. Un’esperienza emozionante ma poco prolifica, con 5 spezzoni di partita senza gol. Dopo tre anni di Serie B con Frosinone ed Empoli, il ritorno nella massima serie lo ha visto indossare la casacca del Brescia con continuità. Alla fine sono state 35 le presenze nella stagione 2010/11, condite da 6 reti. Le prestazioni con i lombardi hanno convinto il Cesena a puntare su di lui, ma nelle 17 presenze con i romagnoli l’attaccante ha firmato solo due reti. Abbastanza comunque per convincere la Sampdoria, con cui è arrivato a segnare 40 gol nelle 112 presenze. Solo a quel punto Eder è passato all’Inter, con tre marcature in 30 presenze in Serie A in circa un anno. Poche per le sue qualità, ma almeno ci sarà lo spazio per togliersi la soddisfazione delle 200 presenze.

Inter, Juve e Udinese: è lotta a tre per il “nuovo Cordoba”

Napoli, i capricci di De Laurentiis: ora Gabbiadini può restare