Inter News, Luciano Spalletti sbotta, parole di fuoco

San Benedetto del Tronto (Ap) 06/08/2017 - amichevole / Inter-Villarreal / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Luciano Spalletti

Dichiarazioni di fuoco Luciano Spalletti

Inter News – Luciano Spalletti è stato intervistato prima della partenza per Lecce, dove i nerazzurri affronteranno il Betis Siviglia.

Il tecnico di Certaldo ha espresso la sua opinione sia sulla gara che si disputerà domani sia sulla vicenda appena successa poche ore fa.

Le parole di Spalletti

Si è espresso sulla vicenda che vede coinvolto il francese Kondogbia. Disertando l’allenamento ha fatto capire la sua volontà di esser ceduto.

Sorpreso o amareggiato da Kondogbia? Lui ce l’aveva un po’ quest’idea di cambiare, gli viene da lontano purtroppo, ho provato a convincerlo, poi qualcuno gli è andato sotto forte probabilmente, deve avergli fatto delle promesse, ma devono essere condivise, devono farle anche a noi, non è che l’abbiamo pagato due lire.

C’è una squadra che mi vuole, beh, parliamone, non è che se vuoi andare via ti vogliamo tenere per forza.

Murillo vuole andar via, abbiamo parlato quando sono arrivato, ma c’era quest’idea, la società interessata ha fatto una trattativa con i direttori e hanno trovato un accordo, penso si faccia così. 

Kondogbia? Ci ho già parlato, sono un po’ sorpreso, gli avevo fatto piccole promesse, non lo faccio mai con nessuno, per me è un giocatore importante, forte, mi ci vuole un certo numero di centrocampisti per affrontare la lunghezza di un campionato. 

Cosa mi aspetto domani? Mi aspetto di dare seguito alle risposte dei giocatori, della squadra, di vedere grande applicazione, professionalità e di fare un’altra buona prestazione. 

Dalbert giocherà? Magari a partita iniziata, valuteremo le sue condizioni, ha anche viaggiato, oggi c’è stato questo temporale e non si è potuto allenare, prima o dopo sarà della partita, devo parlargli. 

Tornare sul mercato? Attualmente non è questo il nostro discorso, vogliamo capire cosa è successo al ragazzo, sarà una cosa che gli darà dei ripensamenti, così non si può fare“.

Fonte: Sky Sport 24