Inter News, Gabigol annuncia la sua data di arrivo a Milano

Si avvicina l’arrivo di Gabigol a Milano

Acquistato nel finale di calciomercato, Gabigol non ha ancora raggiunto i suoi nuovi compagni. L’attaccante è arrivato in Italia per firmare il contratto con l’Inter, rientrando in Brasile per la convocazione della nazionale. Con la Seleçao l’ex Santos non è sceso in campo, ma i nerazzurri gli hanno concesso qualche settimana di vacanza. Il momento di tornare a disposizione dei compagni però si avvicina: Gabigol arriverà a Milano giovedì, pronto per la sua nuova avventura italiana. Il giocatore non scenderà in campo nella partita di domenica 18 contro la Juventus, dove comunque potrebbe essere presentato al pubblico. Soltanto dal giorno successivo, quindi lunedì 19, si aggregherà al gruppo per iniziare gli allenamenti con De Boer.

A quando il debutto?

A questo punto è possibile iniziare a fare qualche ipotesi sulla data del suo debutto. Come annunciato, è improbabile il suo impiego prima della partita contro il Bologna di domenica 25. In mezzo il turno infrasettimanale a Empoli, in programma per mercoledì 21. Molto difficile che De Boer decida di schierare Gabigol, che avrà effettuato solo un paio di allenamenti. Per vedere il ragazzo esordire da titolare bisognerà probabilmente aspettare ottobre. A San Siro contro il Bologna è facile che vengano confermati Candreva e Perisic. Il brasiliano potrebbe però esordire subentrando nel finale. La trasferta di Praga del 29 settembre non lo vedrà impegnato, essendo escluso dalla lista UEFA per i gironi di Europa League. L’appuntamento con il suo debutto da titolare potrebbe quindi essere rimandato per la trasferta di Roma del 2 ottobre. Nel peggiore dei casi bisognerebbe invece attendere l’impegno casalingo contro il Cagliari del 16 ottobre.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Suning attira i procuratori

Retroscena Inter: A giugno è arrivato il rifiuto di Tourè. I dettagli

Ultimatum a de Boer

Verso Pescara-Inter, la sorpresa che tutti i tifosi nerazzurri vorrebbero