Mg Milano 11/03/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Napoli / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Dries Mertens-Mauro Icardi

Inter-Napoli, le probabili formazioni

Inter-Napoli, probabili formazioni: spazio ad Asamoah e Vecino

 

Inter-Napoli è una partita chiave per i colori nerazzurri. Gli uomini guidati da Carlo Ancelotti viaggiano a ritmi molto elevati, e nelle ultime quattro partite hanno totalizzato dodici punti.

Due vittorie in trasferta contro Atalanta e Cagliari, e due al San Paolo, contro Frosinone e Spal, hanno permesso agli azzurri di blindare il secondo posto in graduatoria.

L’Inter, dal canto suo, è chiamata a riscattare il passo falso di Verona contro il Chievo. I tre punti potrebbero rappresentare l’ideale medicina per guarire quanto prima da una settimana travagliata che ha visto la dirigenza nerazzurra impegnata con la gestione del caso-Nainggolan.

 

Qui Napoli

 

Carlo Ancelotti ha scelto Meret dopo l’ eccellente prestazione contro la Spal. L’ex Udinese dovrebbe essere preferito ad Ospina.

In difesa l’unico ballottaggio riguarda Maksimovic ed Hysaj con il primo leggermente favorito. A sinistra Mario Rui è favorito su Ghoulam, comunque autore di una buona prova dopo un lungo stop.

Allan sembra aver smaltito il problema alla schiena e tornerà al suo posto nella zona nevralgica del campo. Con la sua grinta darà man forte a Marek Hamsik.

A fargli spazio sarà Rog. Milik è in un ottimo periodo di forma e farà coppia con Insigne, con Mertens pronto a subentrare dalla panchina.

 

Qui Inter

 

Con Nainggolan fuori dalla lista dei convocati, Spalletti confermerà il 4-3-3 ammirato nelle ultime gare. In difesa a proteggere Handanovic ci saranno De Vrij e Skriniar.

Miranda è ancora indisponibile e nelle ultime ore si stanno intensificando le voci che lo vorrebbero prossimo ad un ritorno in Brasile.

Da segnalare l’interessamento del Flamengo, pronto a rinforzare il reparto difensivo dopo il recente campionato sfuggito sul più bello.

Sulle corsie esterne agiranno Vrsaljko, favorito su D’ Ambrosio, ed il rientrante Asamoah, che ha scontato il turno di squalifica. Il difensore croato è alla ricerca della condizione ottimale, smanioso di tornare quanto prima il difensore ammirato nell’Atletico Madrid di Diego Simeone.

A centrocampo, oltre all’intoccabile Brozovic, sempre più suo agio nel ruolo di regista, ci saranno Matias Vecino, preferito a Borja Valero e Gagliardini, e Joao Mario.

Il portoghese, dopo aver riconquistato la fiducia dell’ambiente, si sta confermando sempre più pedina fondamentale nello scacchiere di Spalletti. Ivan Perisic,- tornato in gol proprio al Bentegodi,- e Matteo Politano, nota lietissima di questa prima parte di stagione, supporteranno Mauro Icardi.

 

Inter-Napoli, le probabili formazioni

 

Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. All. Luciano Spalletti

Napoli (4-4-2): Meret; Maksimovic,Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Ruiz; Milik, Insigne. All. Carlo Ancelotti

 

 

De Vrij, parole da incorniciare: “Il mio obiettivo è semplice…”

Inter Napoli: scelta conservativa contro gli uomini di Ancelotti