Inter, Materazzi: “Bisogna provare a vincere l’Europa League”

In esclusiva per i microfoni di Eurosport Svezia, Marco Materazzi ha parlato dell’importanza di provare a vincere l’Europa League. La bacheca nerazzurra infatti, non viene aggiornata ormai da troppi anni. Per una squadra come l’Inter, non sollevare un trofeo per tutto questo tempo non è di certo un dato irrilevante. Smaltita la delusione per l’eliminazione dalla Champions League, adesso gli uomini hanno voglia di rialzare la testa e di provare a conquistare l’ormai ex Coppa Uefa.

Materazzi sicuro: “Vincere aiuta a vincere”

“Io quando sono arrivato all’Inter non avevo vinto nulla, altri miei compagni avevano vinto zero come me. Poi sono arrivati dei campioni che ci hanno aiutato a farlo. E li ringraziamo. Quando meno te lo aspetti e inizi a vincere poi tutto diventa automatico. L’Inter deve ritrovare questa abitudine ad alzare trofei: che sia Coppa Italia, Europa League o altri tornei, l’importate è vincerli. Vincere aiuta a vincere”.

Queste le parole dell’ex n°23. Un fattore che un po’ tutti trascurano, è che in caso di conquista dell’Europa League, oltre al posto di diritto in Champions League, il nome “F.C. Internazionale” verrebbe inserito nelle palline che conterranno le squadre di prima fascia. Ciò significa che si avrebbe la possibilità di essere sorteggiati in un girone meno infernale rispetto a quello disputato con PSV Eindhoven, Barcellona e Tottenham.

Rapid Inter, parla il tecnico Kuhbauer: “Ce la metteremo tutta” (CdS)

Contratto Icardi inter

(ULTIM’ORA) Icardi non è più il capitano dell’Inter: i dettagli