Inter, Marotta fa sul serio per l’esterno argentino: i dettagli (CdS)

Inter, Marotta vuole De Paul

L’Inter sta sondando il terreno già in questa sessione per muoversi poi nella sessione estiva, quando le strette maglie del settlement agreement saranno solo un lontano ricordo. Oltre al centrocampista, Modric e Barella i nomi caldi oltre al sogno Milinkovic Savic, Marotta e Ausilio sono alla ricerca di un estero offensivo che possa prendere il posto di Perisic nello scacchiere nerazzurro.

Il sogno Martial sembra quantomeno congelato al momento, in attesa di capire se il Manchester United eserciterà l’opzione unilaterale per allungare di un anno il contratto della stella francese. Quindi meglio concentrarsi sulla realtà. E la realtà porta al nome di Rodrigo De Paul, esterno offensivo argentino in forza all’Udinese.

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Ausilio sarebbe un suo grande estimatore e vorrebbe portarlo a Milano. Anche Marotta lo ha seguito ai tempi della Juve e crede che sia ormai arrivato per lui il momento del grande salto. Ovviamente, la trattativa può partire subito ma il calciatore arriverebbe in nerazzurro solo a giugno.

La richiesta dei Pozzo

Com’è noto, i Pozzo sono una bottega molto cara e infatti per l’ex Valencia non si siederanno a parlare per meno di 30 milioni di euro. Una cifra tutto sommato ragionevole per il 10 friulano, considerando quello che sta facendo in questa stagione. Dopo un paio di stagioni di ambientamento, De Paul è finalmente esploso riuscendo a mettere a segno ben 6 gol e 3 assist in 18 presenze.

L’Inter però non è la sola sul talento argentino. Su di lui c’è infatti la Roma di Monchi ed Eusebio Di Francesco, alle prese con il restyle della fasce offensive iniziato la scorsa estate con l’acquisto di Justin Kluivert.

Inter, Barella obiettivo concreto. Occhio alle altre pretendenti (CdS)

gabigol

Inter, clamoroso colpo di scena: ecco il futuro di Gabigol (GdS)