Db Milano 11/03/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Douglas Maicon

Inter, Maicon: “Il gol più bello della mia carriera è stato…”

Maicon: “Segnare a Buffon non è stato semplice”

Nel corso della sua intervista, Maicon parla anche di un gol fondamentale messo a segno nel 2010. Si tratta della rete segnata alla Juventus, a Buffon nel corso di un match sentito, il quale ha poi deciso la cavalcata Scudetto della squadra di Mourinho.

La partita, bloccata sullo 0-0, sembrava stregata per i giocatori nerazzurri. Maicon, però, è salito in cattedra con destro al volo di precisione e potenza. “Quel gol è stato il più bello della mia carriera, era in un momento importante del campionato e poi segnare a un portiere come Buffon non è semplice. È stato un grandissimo gol”.

Il brasiliano ha segnato un’epoca

Il “Colosso” ha segnato un’epoca in casa Inter. Il brasiliano è diventato un esempio, un modello da seguire. L’ex Roma era devastante in fase offensiva e roccioso in fase di contrasto e copertura. Mancini lo ha migliorato proprio in quest’ultimo aspetto.

Mourinho, invece, lo mise alla prova, lo spinse a migliorare e a diventare un leader della formazione interista. Nei momenti decisivi, Maicon si è sempre preso le sue responsabilità, si è sempre reso protagonista e resterà, per sempre, nei cuori dei tifosi della società di Corso Vittorio Emanuele.

inter maicon

Inter, Maicon: “Sono stato fortunato ad aver giocato con…”

Inter: Severgnini dispiaciuto per la Juve. E’ la sindrome di Stoccolma Beppe?