Mg Milano 17/04/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Mauro Icardi

Inter: il Kun Aguero parla, Icardi…

(Inter) E’ tempo di convocazioni per il prossimo mondiale russo. Dopo la notizia di stasera dell’esclusione di Joao Cancelo dai 23 che vestiranno la maglia del Portogallo, in serata arrivano altre notizie non proprio positive per un altro giocatore nerazzurro.

Il Kun Aguero ha parlato ai microfoni di “Tyc Sports”soffermadosi innanzitutto sul suo futuro che lo vedrà ancora protagonista al Manchester City. “In passato c’era la possibilita’ dell’ipotesi di condividere con Messi lo stesso spogliatoio anche a livello di club ma ora non piu’, anche per una questione di eta’, sia mia che sua. Lui restera’ al Barcellona, dove sta benissimo, e io al City”.

Aguero sta bene, il suo mondiale si avvicina

Aguero ha poi parlato delle sue condizioni di salute dopo il pit stop subito per l’intervento chirurgico al ginocchio infortunato. L’argentino è fermo dallo scorso mese di marzo ma adesso sta vedendo la luce in fondo al tunnel. “Senza l’intervento chirurgico avrei perso il Mondiale: e’ la prima volta in cinque anni che posso piegare il ginocchio senza sentire dolore” ha detto.

Questo, di fatto, chiude le porte alla possibile convocazione di Mauro Icardi. Il CT argentino Sampaoli aveva infatti avvertito il capitano dell’Inter già diverse settimane fa, in occasione della sua visita in Italia, che le sue speranze di salire in aereo per la Russia erano legate alle condizioni di salute di Aguero. La priorità per il CT era e rimane l’attaccante del Manchester City. Solo in presenza di un suo forfait Icardi avrebbe avuto accesso alla lista finale convocati.

Icardi fine delle speranze?

Le parole di Aguero di stasera sembrano dunque mettere la parola fine alle residue speranze del capitano nerazzurro di vestire la maglia dell’albiceleste nella prossima rassegna mondiale.
Aguero ha fatto poi una battuta sullo scontro di gioco fra Gomez e Biglia nel recente Atalanta Milan.
Il centrocampista rossonero ha rischiato un nuovo infortunio ed il Kun è stato piuttosto duro con il l’attaccante orobico: “se fossi stato Biglia, avrei aspettato il Papu nel tunnel per gli spogliatoi per chiedergli se l’avesse fatto di proposito”.

Fonte Tyc Sports