inter lazio

Inter Lazio, finale amaro: nerazzurri piegati 1-0. Occasione Champions persa

INTER LAZIO –  Finisce con il risultato di 1-0 per gli ospiti l’attesissimo match di San Siro. L’Inter prova a cambiare ritmo nella secondo tempo, la Lazio soffre gli attacchi della squadra di Spalletti. I biancocelesti si rintanano nella propria metà campo decisi a difendere il risultato. I padroni di casa, nel tentativo di recuperare, si aprono parecchio, concedendo spazio agli avversari.

Intorno al 60′ l’allenatore nerazzurro tenta di mischiare le carte, mettendo in campo Nainggolan al posto di uno spento Borja Valero. Per i laziali era uscito qualche minuto prima Luis Alberto che aveva lasciato il campo a Parolo. Più tardi entra anche Candreva che va a sostituire D’Ambrosio. Intanto buon impatto di Nainggolan sulla partita.

Entra quindi anche Joao Mario, gli fa spazio uno stanco Keita Balde. Inzaghi risponde con Durmisi al posto di Lulic. Assalto finale della squadra di casa che tenta il tutto per tutto. La Lazio si difende con ordine e non lascia grossi spazi di manovra. Nemmeno i quattro minuti di recupero bastano al’Inter per agguantare almeno il pareggio. Si impone la Lazio che espugna San Siro con il minimo scarto per effetto del gol di Milinkovic Savic al 12′ del primo tempo. Occasione sprecata per i nerazzurri, che non approfittano dei passi falsi di Milan e Roma in ottica Champions.

milinkovic savic

Inter Lazio, Milinkovic-Savic a fine primo tempo: “Partiti più forte dell’Inter”

inter lazio

Pagelle Inter Lazio: Handanovic super, male Brozovic