Inter: l’attaccante nerazzurro continua il suo show in serie B, gol a raffica

Inter: Puscas non si ferma più

Non si ferma più. George Puscas continua a segnare a raffica nel Novara che oggi ha pareggiato per 2-2 con il Palermo. L’attaccante tuttora di proprietà dell’Inter ha messo a segno il vantaggio iniziale dei piemontesi.

Siamo al settimo gol in otto gare, una striscia di tutto rilievo per un ragazzo che, ricordiamolo, non ha ancora 22 anni. L’attaccante rimeno ha poi festeggiato con un post entusiasta: Questa è la strada!! Andiamo”.

Il sogno di tornare nerazzurro

Il ragazzo, che aveva iniziato la stagione nel Benevento, è arrivato a Novara nel mercato invernale ed ha avuto un impatto dirompente sulle sorti della squadra. Anche in occasione del trasferimento in Piemonte, Puscas ha confermato che il suo grande sogno è quello di tornare ad indossare, un giorno, la maglia nerazzurra.

All’Inter sono grato per aver creduto in me e, dal giorno del mio arrivo in nerazzurro, non ho fatto altro che pensare a vestire quella maglia da protagonista. Per me non sarebbe un punto d’arrivo ma un sogno che ogni giorno cerco di riuscire a realizzare: non vedo l’ora! Intanto il club ha mantenuto il diritto di contro-riscatto dal Novara ed è un segnale di fiducia importante per me.”

Ha già segnato in serie A

Parole che dimostrano la modestia e l’intelligenza di un ragazzo che, arrivato in nerazzurro giovanissimo, si sta facendo le ossa in provincia dopo essere stato un protagonista di diversi successi nella Primavera nerazzurra. Se continua su questa strada è logico pensare che diversi club di serie A stiano per mettere Puscas nel loro mirino. Il ragazzo ha già assaporato la serie nel 2015 quando vestì per quattro volte la maglia nerazzurra e all’inizio di questa stagione nel Benevento dove ha segnato anche il suo primo gol in serie A proprio al Milan.

Spalletti abbassa i toni, una sana autocritica non guasta

Leonardo Semplici

Flash news: la Spal blocca la Juventus, campionato ancora vivo