Db Milano 17/04/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Mauro Icardi

Inter, la società avvia le pratiche per rinnovare il contratto del difensore

Skriniar vero rinnovo e adeguamento dell’ingaggio

L’Inter ha puntato forte su Skriniar, difensore ex Sampdoria. Lo slovacco è stato acquistato dalla Sampdoria ed è diventato uno dei pilastri della banda spallettiana. Le prestazioni del classe 1995 hanno attirato l’attenzione delle più grandi squadre europee. Per questo motivo la società di Corso Vittorio Emanuele organizzerà un incontro al termine della stagione per discutere il rinnovo del contratto del centrale.

Skriniar è il presente e il futuro dell’Inter e Spalletti questo lo sa bene. L’allenatore di Certaldo non vuole privarsi del suo stopper. Il numero 37 ha una buona tecnica individuale e, soprattutto, ampi margini di miglioramento.

2,3 milioni a salire fino a 3 netti con i bonus

Il rinnovo di contratto compoterebbe anche un adeguamento di stipendio. Skriniar, infatti, andrebbe a guadagnare circa 3 milioni di euro, partendo da una base di 2,3. Si tratta di un ingaggio da top. Solo Icardi e Perisic guadagnerebbero più dello slovacco. L’ex Zilina si è preso sulle spalle la retroguardia interista, guidandola insieme a Miranda e, all’occorenza, anche Ranocchia.

Lo stopper, però, non è solo un leader dal punto di vista tecnico, bensì anche dal punto di vista caratteriale. I richiami nei confronti dei compagni, nelle situazioni più delicate, non sono un caso.

 

Inter, mancano 7 punti per eguagliare il record della stagione 2010-2011

Juventus Real Madrid Inter

Inter: dalla Spagna il rumor assordante, “può tornare all’Inter”