Inter, il giocatore rifiuta il trasferimento. Come procederà la trattativa?

Candreva vuole restare a Milano

L’Inter vuole Keita per l’attacco e il Monaco vorrebbe, in cambio, Candreva, esterno nerazzurro. Il giocatore azzurro, però, non sembra intenzionato a lasciare Milano. L’ex Lazio vuole restare all’Inter per giocarsi le sue carte. Vuole giocarsi il posto in una squadra che, nel corso della sessione di mercato in corso, ha cambiato faccia per via dei numerosi acquisti. Il rifiuto, il passo indietro del ragazzo ex Udinese complica i piani della società di Corso Vittorio Emanuele. Piero Ausilio, direttore sportivo della compagine meneghina, e staff vogliono regalare a Spalletti l’attaccante richiesto.

Keita, in caso di trasferimento a Milano, garantirebbe più gol dal reparto che precede la zolla, la zona di Mauro Icardi. L’attaccante argentino, insieme a Ivan Perisic, è stata l’unica vera freccia, l’unico vero bomber della squadra nella passata stagione. Servono più gol per arricchire il bottino di reti e punti in vista della prossima stagione, una stagione che vede l’Inter impegnata su tre fronti.

La soluzione

Nonostante il passo indietro dello stesso Candreva, la trattativa con il Monaco per portare Keita a Milano non è tramontata. Il ragazzo vuole venire a Milano e il club francese, stando agli ultimi aggiornamenti, sarebbe disposto a cedere il suo giocatore in prestito con diritto.

La formula appena indicata è quella ideale in casa nerazzurra. Si tratterebbe di un’operazione alla Politano. Così come l’ex Sassuolo, Keita verrebbe preso in prestito oneroso che poi, a meno di clamorosi colpi di scena, comporterebbe ad un riscatto quasi certo.

I prossimi giorni saranno decisivi per definire questa situazione. Ma non sarà l’unica in casa nerazzurra. Tifosi, società e uomini mercato attendono solo l’incontro fra Modric e Perez per poter trasformare i sogni in realtà.

(Sky sport) Il giocatore ha chiesto di non allenarsi. L’Inter resta alla finestra

Inter, Keita ha nelle gambe i gol che cerca Spalletti. L’attaccante…