Inter, il giocatore nerazzurro lascia sempre il suo timbro. In amichevole…

Handanovic resta una sicurezza

L’Inter, nonostante il passare deglia anni, continua a puntare su di lui e viene giustamente premiata. Handanovic è una delle certezze, una delle colonne della compagine milanese. Lo sloveno, all’Inter dall’estate 2013, continua ad essere fondamentale.

Spalletti lo vede come uno dei leader della rosa. La sua determinazione, la sua esplosività e il suo temperamento sono e saranno fondamentali nella prossima stagione. Lui, insieme a Skriniar e compagni, dovrà costruire il muro difensivo nerazzurro.

Si torna in Champions

L’estremo difensore, dopo stagioni buie e ricche di sofferenze, torna a giocare la Champions League dopo averla sfiorata con l’Udinese. I grandi acquisti effettuati hanno incrementato la pressione sui giocatori, sull’allenatore e sulla società.

I risultati saranno decisivi, il campo dirà, anzi farà capire se gli investimenti hanno rinforzato una rosa che ha guadagnato il pass per la Champions nella passata stagione. Tutte le grandi, insieme all’Inter stessa, si sono rinforzate e hanno voglia di mettersi in mostra.

Ogni punto, ogni vittoria sarà decisiva al fine di conquistare i punti richiesti. La Juventus, regina del mercato grazie al colpo Cristiano Ronaldo, è la squadra da battere, da sette anni ormai. Le altre compagini, però, sono pronte a dare battaglia.

Segui su twitter

Inter, Spalletti chiede maggiore cattiveria al suo attaccante. Le occasioni…

coppa italia

Coppa Italia, quante sorprese: eliminate tre squadre di serie A!