Mg Milano 12/05/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Sassuolo / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: delusione Inter

Inter, il centrocampista non vede l’ora di scendere in campo all’Olimpico

Brozovic intravede la Champions

L’Inter deve giocare ancora una gara di campionato. I nerazzurri stanno preparando la trasferta di Roma contro la Lazio. Le compagini si giocano il quarto posto in campionato, l’ultimo valido per un posto nell’Europa che conta. La Champions è una competizione ambita, desiderata, prestigiosa. Spalletti, sin dal suo arrivo ad Appiano, ha sempre dichiarato la volontà di riportare la sua squadra ad alti livelli, fino alle posizioni nobili della classifica.

Nonostante un rendimento altalenante, la compagine meneghina è ancora in corsa per il quarto posto, traguardo dettato da Suning l’estate scorsa. L’allenatore di Certaldo sta valutando i suoi giocatori in vista della trasferta romana. Uno sicuro del posto da titolare è Marcelo Brozovic. Il croato è uno dei punti fermi dell’Inter attuale e darà tutto sè stesso per aiutare i suoi compagni a raggiungere l’obiettivo prescritto.

In mediana con Borja o Vecino

Brozovic si sta allenando duramente come il resto della squadra, poichè conosce l’importanza della gara dell’Olimpico. Il numero 77, probabilmente, giocherà a Roma con Borja Valero o Vecino al suo fianco. Gagliardini, centrocampista ex Atalanta, non è ancora al 100% e Spalletti non ha intenzione di rischiarlo dall’inizio. Il ragazzo bergamasco, infatti, potrà essere utile a gara in corso.

Da marzo in poi, ovvero dalla partita casalinga contro il Napoli, Brozo si è preso la squadra, si è preso la regia dell’11 spallettiano. L’ex Dinamo Zagabria è il playmaker della rosa. Con il passare delle giornate, le sue prestazioni sono diventate sempre più continue, costanti e, soprattutto, positive. L’ultimo ko ha messo in mostra un lieve calo di condizione dello stesso Brozovic e del resto della squadra. Il ko dovrà accrescere la rabbia, la ferocia dei ragazzi di mister Spalletti.

Il miglior attacco del campionato, quello biancoceleste, incontra una delle migliori difese. La Beneamata non può permettersi  di sbagliare. Le disattenzioni che hanno fatto perdere punti e terreno nel corso della stagione non devono, non possono ripresentarsi nella sfida più importante.

Miranda riprende il suo posto al centro della difesa

Spalletti potrà contare sul ritorno di Miranda dal primo minuto. Il brasiliano giocherà al fianco di Skriniar. Il verdoro, fresco di chiamata in Nazionale, vuole aiutare la sua squadra ad agguantare la Champions.

 

(ESCLUSIVO) Ilicic Inter, c’è la trattativa. Ecco la situazione

Inter, Cauet: “A Roma i nerazzurri si giocano quasi tutto il campionato”