Mg Lugano (Svizzera) 14/07/2018 - amichevole / Lugano-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Andrea Ranocchia-Stefan De Vrij

Inter, il centrale entra a gara in corso e si dimostra un muro

De Vrij: il muro a disposizione di Spalletti

L’Inter, grazie alle diverse operazioni di mercato effettuate, ha a disposizione diverse opzioni in tutti i ruoli del campo. La difesa, soprattutto, è stata rinforzata dagli arrivi di Asamoah, Vrsaljko e De Vrij. Il centrale olandese, arrivato a parametro zero dalla Lazio in questa sessione estiva di mercato, sarà una risorsa importante. Spalletti potrà impiegarlo al fine di costruire una difesa a quattro, con il numero 6 al fianco di Skriniar, oppure una retroguardi a tre con lo stesso Orange in mezzo tra lo slovacco e Miranda.

L’ultima gara dell’ultimo campionato è stata ricordata da tutti per il fallo dello stesso De Vrij su Icardi. L’argentino ha poi trasformato il rigore che ha dato il là alla rimonta dell’Inter per guadagnare il quarto posto utile per la Champions League. De Vrij, da porfessionista, ha aggirato ogni tipo di voce che lo dava già come nuovo giocatore nerazzurro prima della fine del torneo e, a giugno, è stato ufficializzato dalla compagine meneghina. Ora l’olandese è uno dei punti di riferimento di Spalletti, ora l’Orange è uno dei potenziali titolari dell’Inter 2018/2019.

Ordine, tecnica e velocità

De vrij e Asamoah daranno tecnica e ordine alla retroguardia nerazzurra, una retroguardia che, nella passata stagione, ha già dato dei buoni segnali. Mancava un pizzico di velcoità, di inventiva. Queste qualità, scomparse dopo la partenza di Cancelo, sono state coperte, soddisfatte da Vrsaljko.

L’esterno croato, arrivato in prestito con diritto di riscatto dall’Atletico Madrid, s giocherà il posto di esterno basso destro con D’Ambrosio. L’azzurro, dopo un anno da titolare (tra fascia destra e sinistra), avrà pane per i suoi denti.

La concorrenza, sana, potrà avere solo effetti positivi in casa interista. Il mercato ha regalato a Spalletti le alternative tanto richieste nel corso della passata stagione. Il campionato ormai è alle porte e i tifosi attendono solo l’esordio dei ragazzi del manager di Certaldo.

Segui su twitter

Inter, la qualità del regista è imprescindibile per la manovra nerazzurra

Inter, Spalletti chiede maggiore cattiveria al suo attaccante. Le occasioni…