Inter Eintracht, 0-1 primo tempo: Jovic punisce i nerazzurri. Keita, che occasione!

INTER EINTRACHT – Serve l’impresa per andare ai quarti di finale di Europa League. L’Inter è sotto 1-0 al termine del primo tempo. Al momento, decide la rete di Jovic al 5°, su errore gravissimo di De Vrij. Pronti via e Eintracht vicino al vantaggio al 3°. Sinistro di Kostic, Handanovic si allunga e devia, sulla ribattuta arriva Haller, la sua conclusione colpisce la traversa. Tedeschi in vantaggio al 5°: clamoroso errore di De Vrij, che sbaglia il passaggio di testa verso Handanovic, Jovic si avventa sulla sfera, pallonetto che tocca il palo ed entra.

Il primo tentativo dell’Inter arriva al 15°. Perisic prova la conclusione al volo, palla alta sopra la traversa. Grandissima occasione per i nerazzurri con Keita. L’attaccante senegalese scatta sul filo del fuorigioco e corre verso Trapp, ma sbaglia il controllo con la sfera che viene raccolta dal portiere tedesco.

Inter Eintracht, annullato un gol agli ospiti

Al 27° annullata la rete del 2-0 dell’Eintracht per fuorigioco di Haller su cross di Da Costa. L’attaccante francese mette in rete, ma la sua posizione è oltre i giocatori nerazzurri.

L’Inter prova a reagire con due calci d’angolo consecutivi, ma non impensierisce la porta difesa da Trapp. La squadra di Spalletti non riesce a creare occasioni pericolose. Al 36° è Cedric a mettere in difficoltà Trapp con un calcio d’angolo tagliato che il portiere respinge coi pugni.

Eintracht vicinissimo al raddoppio al 39° Vecino perde palla a centrocampo, Gacinovic si invola verso l’area nerazzurra, entra e tira di sinistro, Handanovic respinge, il portiere nerazzurro è bravo ad anticipare Haller, pronto a ribadire in rete. Ancora la squadra di Hutter pericolosa al 40° con il destro di Jovic dai 25 metri che termina alto sopra la traversa.

Al 44° ci prova Cedric, ma il suo destro è smorzato dal difensore avversario e arriva comodo tra le mani di Trapp. Servirà un’impresa nel secondo tempo, Spalletti potrebbe mandare in campo Merola o Esposito, giovani della Primavera e giocatori che potrebbero aiutare la fase offensiva nerazzurra. L’Inter ha fatto troppo poco in questa prima frazione di gara, Trapp non ha effettuato nessuna parata degna di nota.

Inter Eintracht, Zanetti: “E’ la serata per dimostrare la forza del gruppo. Ricordo a Kiev…”

Inter Eintracht, 0-1 finale: addio Europa League. Jovic decisivo, male i nerazzurri