Inter Cagliari Primavera 1 TIM | I nerazzurri vincono in extremis grazie a Mulattieri

Inter Cagliari Primavera, esordio per i nerazzurri

Inter Cagliari Primavera – I ragazzi di Armando Madonna sono pronti ad esordire in campionato contro il Cagliari. I nerazzurri dovranno difendere il titolo conquistato lo scorso anno in finale contro la Fiorentina. Il calcio d’inizio del match è previsto per le ore 15.00.

Triplice fischio, finisce qui, i ragazzi di Madonna battono 1 a 0 in extremis il Cagliari.

93′-Dekic svetta su tutti ed anticipa Daga salito per l’ultima azione.

Decretati 3 minuti di recupero

90′- GOL!!!! Inter in vantaggio! Mulattieri anticipa tutti di testa ed insacca lo splendido cross di Persyn.

86′- Gran botta di Pompetti che dal limite dell’area calcia verso la porta di Daga. La sfera finisce vicinissima al palo.

84′- Brutto intervento sulla mediana da parte di Marongiu su Mulattieri, cartellino giallo per il cagliaritano.

79′- Altri due cambi per i sardi, entrano Cisse e Ingrosso per Doradiotto e Aly.

77′- Doppio cambio per Madonna, escono Gavioli e Salcedo, al loro posto Ballabio e D’Amico.

76′- Problemi per Gavioli, non riesce a proseguire la gara.

73′- Lella lascia il terreno di gioco per crampi, al suo posto entra Dore.

67′- I nerazzurri colpiscono il palo grazie ad un pericolosissimo diagonale di Mulattieri. Il pallone viene sfiorato dal portiere Daga e scheggia il palo, terminando sul fondo.

66′- Altro cambio per i nerazzurri, Persyn prende il posto di Grassini.

63′- Cambio per il Cagliari, Gagliano per Contini.

62′- Dalla distanza ci prova Lella, la conclusione è molto potente, finisce alta sopra la traversa.

58′- Buon cross di Salcedo sul secondo palo, Mulattieri non riesce ad impattare bene, lo palla termina in rimessa dal fondo.

55′- Doppio cambio per l’Inter. Entrano Colidio e Demirovic al posto di Adorante e Burgio.

54′-Occasione per Mulattieri che calcia a lato.

51′- Dekic para il calcio di rigore di Lombardi in due tempi. Straordinario l’intervento dell’estremo difensore nerazzurro.

50′- Rigore Cagliari. Nolan stende Doratiotto.

48′- Aly sfiora il gol in mischia, la palla sibila vicino al palo. Cagliari vicino al vantaggio.

46′- Nessun cambio tra le due squadre, si prosegue con gli stessi 22.

La prima frazione di tempo è stata ampiamente dominata dai sardi, ma le occasioni più ghiotte sono arrivate ai nerazzurri con Salcedo e Nolan. Nella seconda parte di tempo meglio i ragazzi di Armando Madonna.

45′- Termina il primo tempo, squadre a riposo.

42′- Conclusione insidiosa di Gavioli. Daga interviene leggermente scoordinato e non riesce a bloccare il pallone, ci riesce successivamente distendendosi a terra.

41′- Il cross di Corrado finisce sulla testa di Adorante, il quale non riesce ad indirizzare il pallone verso la porta.

38′-Corner per l’Inter. Grandissima occasione per i nerazzurri, strepitoso intervento di Daga sul colpo di Testa a botta sicura di Nolan.

35′- Pompetti guadagna una punizione sulla line mediana, piccolo screzio con l’autore del fallo.

32′- Il corner viene respinto al limite dell’area di rigore, Cadili ci prova al volo, la palla termina alta sopra la trasversale.

29′- Ci prova Lombardi da fuori, Dekic neutralizza la conclusione.

27′- Sino a qui il Cagliari sta disputando una gara molto compatta e molto aggressiva, costringendo l’Inter a doversi difendere, costringendo a usare le ripartenze come unica soluzione offensiva.

25′- Ci prova Gavioli, il pallone è calciato con troppa irruenza finisce alto.

23′- Dopo un’ottima progressione, Kouadio calcia verso la porta di Dekic, il tiro però è debole e facile preda dell’estremo difensore.

20′- Cagliari molto pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il pallone viene deviato da Van Den Eynden e finisce vicino al palo della porta difesa da Dekic.

16′: Punizione dalla destra per i sardi, la palla nel mezzo non sortisce alcun effetto.

13′-Il colpo di testa di Salcedo non trova la porta cagliaritana.

12′- Sgroppata sulla destra di Salcedo, fermato in fallo laterale in extremis.

9′- Cagliari vicinissimo al vantaggio, arriva dalla destra un cross perfetto sulla testa di Lella, il quale da pochi metri si lascia ipnotizzare da Dekic che salva miracolosamente. Sulla ribattuta è ancora molto bravo il portiere nerazzurro a distendersi, neutralizzando la conclusione di Marongiu.

8′- Lombardo mette in mezzo un pallone molto insidioso, nessun pericolo però per Dekic.

6′- Occasione per i nerazzurri, ottima sgroppata sulla corsia di destra da parte di Grassini, il quale mette un pallone rasoterra arretrato, Salsedo calcia a botta sicura ma manca l’impatto con il pallone.

1′- Cagliari subito offensivo, la difesa nerazzurra argina bene la manovra dei sardi.

Ore 15.01 Fischio d’inizio

Ore 15.00. minuto di silenzio a causa della scomparsa dell’ex Cagliari, Krystian Popiela, deceduto qualche giorno fa.

Le formazioni ufficiali

INTER: 1 Dekic; 2 Grassini, 4 Nolan, 6 Van Den Eynden, 3 Corrado; 8 Gavioli, 5 Pompetti, 7 Burgio; 10 Mulattieri; 9 Adorante, 11 Salcedo.
A disposizione: 12 Tintori, 21 Pozzer, 13 Persyn, 14 Pirola, 15 Colombini, 16 Rizzo Pinna, 17 Ballabio, 18 Demirovic, 19 Schirò, 20 D’Amico, 22 Colidio, 23 Vergani.
Allenatore: Armando Madonna.

CAGLIARI: 1 Daga, 2 Kouadio, 3 Aly, 4 Peressutti, 5 Marongiu, 6 Cadili, 7 Lella, 8 Ladinetti, 9 Contini, 10 Lombardi, 11 Doratiotto.
A disposizione: 12 Cabras, 13 Pici, 14 Porru, 15 Camarà, 16 Boccia, 17  Carboni, 18 Ingrosso, 19 Dore, 20 Gagliano, 21 Cissè, 22 Fini, 23 Marigosu.
Allenatore: Massimiliano Canzi.

Arbitro: Riccardo Annaloro (sez. Collegno)
Assistenti: Di Costa e Perrelli

Primavera 1 TIM | Inter Cagliari, le formazioni ufficiali

Juventus, la voce Dybala al Real trova conferme: ecco quando arriverà l’offerta