Insigne rivela: “Feci un provino con l’Inter. Andò male perché…”

La rivelazione di Lorenzo Insigne

Prima di arrivare al Napoli feci vari provini, con Torino e Inter ad esempio. Fui sempre scartato per la mia statura, ma non ho mai mollato. La rivincita personale di Lorenzo Insigne, trascinatore del Napoli delle ultime stagioni, arriva a distanza di anni. L’attaccante degli azzurri, intervistato ai microfoni della Lega Serie A, ha raccontato i sacrifici che l’hanno portato ad essere uno dei migliori calciatori del momento.

“Ho fatto tanti sacrifici perché non ho mai voluto studiare. La mia famiglia era numerosa, mio padre non guadagnava abbastanza e mia madre mi disse che se non volevo farlo dovevo allora andare a lavorare. Ero un venditore ambulante, mi svegliavo alle sei del mattino e nel pomeriggio andavo ad allenarmi, ma spesso mi addormentavo negli spogliatoi. Mi veniva a svegliare il mister. Non ho mai mollato, se hai un sogno bisogna crederci fino alla fine. Nella vita tutto può succedere, mai dire mai…”.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

UEFA.com | Zanetti, le tre partite più emozionanti del capitano, ecco quali (VIDEO)

Pirlo punge: “Il derby più bello è quello di Champions. Meglio Gattuso di Spalletti”