Credit @imagephotoagency

Incredibile attacco del Daily Mail a Buffon: “Bambino viziato e patetico…”

Il Daily Mail attacca duramente Gianluigi Buffon per quanto accaduto nel post partita di Real Madrid Juventus

L’episodio visto al termine di Real Madrid Juventus, e che ha visto come protagonista il portiere della Juventus Gianluigi Buffon, ha fatto davvero il giro del mondo, e ora anche il Daily Mail si è accanito contro il numero 1 bianconero.

La testata inglese non si è di certo risparmiata nei confronti del giocatore, che aveva criticato in maniera molto dura le scelte dell’arbitro Olivier.

“Gianluigi Buffon dovrebbe ritirarsi alla fine della stagione, ma la verità spiacevole è che avrebbe dovuto mollare qualche tempo fa.

Almeno in questo modo ci sarebbe stata risparmiata la patetica visione di un uomo che molti venerano come un eroe, uno dei veri grandi del calcio, comportandosi come se credesse di essere diventato più grande e più importante del calcio stesso.

L’arbitro Michael Oliver ha preso una decisione corretta, giusta e coraggiosa come quella di assegnare un rigore al Real e, quando Buffon ha visto il bel vetro del suo sogno infrangersi, ha reagito come un bambino viziato. Ha guidato uno sciame di giocatori della Juventus infuriati che si affollavano intorno a Oliver e gli hanno urlato in faccia.

Il livello dell’intimidazione era tale che Oliver non aveva altra scelta se non quella di mostrare a Buffon un cartellino rosso. Quando si tratta di realizzare un sogno, non vi è alcuna esenzione per essere una leggenda.

Non c’è protezione nella popolarità di qualcuno. Non hai un pass gratuito perché tutti vogliono che tu vinca l’unico titolo che ti è sfuggito durante una magnifica carriera. A volte potremmo desiderare che fosse altrimenti, ma lo sport non funziona così”.

Il Daily Mail prosegue

“Buffon ha continuato dopo l’incontro lanciandosi in una serie di amari attacchi personali contro Oliver. Sembrava che Buffon sostenesse che l’arbitro avesse fallito nel suo dovere perché aveva rovinato la storia.

Stava dicendo che, poiché la Juventus era arrivata disperatamente vicino qualificazione, meritasse di essere autorizzati a finire il lavoro e che chiunque fosse sulla loro strada era un pazzo e un ingrato.

Purtroppo per lui e per i suoi apologeti, purtroppo per tutti noi che volevamo che coronasse la sua carriera con una medaglia del vincitore della Champions League, a volte lo sport non rispetta le migliori trame.

Se Buffon fosse onesto, se avesse avuto il coraggio che ha accusato Oliver di mancare, si sarebbe infuriato contro il difensore della Juventus che non è balzato in alto come Cristiano Ronaldo.

Se Buffon fosse stato onesto, si sarebbe infuriato contro Mehdi Benatia per aver permesso a Lucas Vazquez di anticiparlo”.

Spalletti a PS: “Tante gare complicate, serve carattere. Icardi…”

Vecchi: “Con il Torino è sempre dura. Zaniolo in prima squadra? Penso che…”