Imbula? “No grazie, preferisco la garanzia Allan”

Imbula un grandissimo prospetto, Allan una certezza. Il secondo, ad avviso di chi scrive, più adatto del francese dell’O.M. alla destra di Kondogbia in un ipotetico 4-2-3-1, modulo che mister Mancini ha in mente di adottare nella stagione a venire per la sua nuova Inter.

Il brasiliano,  quest’anno a Udine, si è rivelato il miglior interprete del campionato nel ruolo di volante davanti alla difesa. Un mastino tutto corsa, capace di recuperare moltissimi palloni, che predilige la fase difensiva a quella offensiva, diversamente da Imbula più portato ad attaccare gli spazi. Giocatore alla Medel, ma più dotato sul piano tecnico e più ordinato in fase di costruzione di gioco rispetto al cileno, solo di un anno più “vecchio” di Imbula ma con alle spalle maggiore esperienza, e soprattutto (cosa che non guasta) confidenza con il nostro campionato, in cui si è sin da subito adattato straordinariamente.

Alla “scommessa Imbula”, il sottoscritto, preferisce la “garanzia Allan”, che tra gli altri pregi ha pure quello di costare decisamente meno del nazionale under 21 francese.
La speranza è che i dirigenti nerazzurri ascoltino la preghiera e accettino il consiglio, portando a Milano un giocatore che ha già dimostrato di meritare la maglia.

S. Impusino, Direttore di Interdipendenza.net

(Mirror) Salah ha scelto l’Inter. Ecco Le cifre

Dalla Spagna : “Sondaggio dell’Inter per Arda Turan”