Zhang Jindong le canta chiare alla dirigenza: tutti a rischio

22.03.2019 21:26 di Mario Spolverini   Vedi letture
<div id="videoincontent"></div><p>INTER SUNING – Giornata romana per i vertici nerazzurri. A latere della visita del premier cinese in Italia, accompagnato anche dal patron nerazzurro, Zhang Jindong ha voluto riunire a pranzo Marotta, Antonello ed il figlio Steven Zhang per fare il punto della situazione. Il sito Calciomercato.com riporta nel dettaglio gli argomenti trattati durante il meeting conviviale svolto all’Hotel Hilton.</p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF"></div><p>Il primo punto ovviamente la situazione della squadra. Mr.Zhang è stato categorico nel chiedere che la squadra entri in Champions anche l’anno prossimo. Per questo occorre gestire al meglio il gruppo, eliminando le tossine delle ultime settimane. Sulla vicenda di Icardi,  Zhang Jindong ha voluto un report estremamente dettagliato per capirne i possibili sviluppi. Il patron nerazzurro ha lasciato intendere chiaramente che la mancata qualificazione alla Champions sarebbe un vero e proprio fallimento, con le conseguenti decisioni che metterebbero a rischio non solo la panchina di Spalletti ma la posizione di tutta la dirigenza.</p><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Title-300x250_ATF' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><h2>Inter, Suning attenta a stadio, sede e Pinetina</h2><p>Estrema attenzione anche sul nuovo stadio. Mr Suning ha dato indirizzi precisi per evitare ulteriori perdite di tempo. Dopo le lunghe incertezze del Milan, l’Inter ora deve accelerare i tempi per arrivare a concludere positivamente con i rossoneri e con il comune di Milano. In ballo c’è il consistente aumento di ricavi che il nuovo impianto garantirebbe.</p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-DSK-ART-Corpo-336x280-BTF-2"></div><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF-2' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p>Infine Zhang ha chiesto di essere messo al corrente sullo stato dell’arte dei lavori della nuova sede e della Pinetina. Nel prossimo mese di maggio l’Inter lascerà Corso Vittorio Emanuele per la nuova sede in zona Porta Nuova. A questo riguardo “<em>il patron nerazzurro si è preoccupato della soddisfazione dei dipendenti e ha chiesto se tutti fossero contenti del cambiam</em>ento”.</p><p>Ad Appiano Gentile invece fervono i preparativi per ‘avvio dei lavori all’inizio dell’estate. Un restiling che porterà il centro sportivo nerazzurro all’altezza dei top club europei, con nuove strutture, nuove aree e nuovi servizi per i calciatori.<br />Fonte Calciomercato.com</p><div id="mup_infeed2"></div>