Il Chelsea di Sarri supera tutti nella corsa a Barella. L’Inter ha una strategia (CdS)

CdS – Barella, irrompe il Chelsea: pronti 45 mln di sterline. E l’Inter riflette

Come già riferito ieri, occhio al Chelsea per Nicolò Barella. Tra l’Inter e il Napoli, è spuntato il club londinese che vorrebbe assicurarsi il talento sardo. Giulini sa di avere un pezzo pregiatissimo tra le mani. Sa soprattutto che la valutazione è lievitata a dismisura, fino a raggiungere e superare i 40 milioni. Lui ha chiesto 50, per la verità, e non molla – spiega il Corriere dello Sport -. Il Napoli ha proposto Rog, Ounas e 20 milioni, ma in questi casi conta soprattutto la volontà del diretto interessato. Al momento Barella è freddo, preferisce aspettare e non accettare, evidentemente ha altre cose in testa. Le ultime da casa Chelsea sono una sentenza: i collaboratori di Abramovich hanno intenzione di mettere sul piatto 45 milioni di sterline, sfonderemmo quindi di pochissimo i 50 milioni (di euro) chiesti dal Cagliari.

I Blues farebbero ora per giugno, lasciandolo a Cagliari, secondo una collaudata tradizione di anticipare (com’è accaduto recentemente con Pulisic). Tra Napoli e Chelsea c’è soprattutto l’Inter, il club che prima di altri ha espresso totale gradimento per Barella, sondando sia Giulini che l’agente Beltrami. E la partita si giocherà qui, con l’Inter intenzionata a prendere tempo per programmare l’operazione e il Chelsea che cercherà di ingolosire il numero uno del Cagliari (se non l’ha già fatto) con un’irruzione immediata.

Non solo Godin, l’Inter lavora su un altro colpo a zero: i dettagli (TS)

Il gigante ed il bambino, la difesa nerazzurra può sorridere