L’Inter sbanca Empoli con D’Ambrosio e Dimarco. Tre punti di platino

Rubrica ideata e curata dall’agente Fifa Sabatino Durante e dal direttore editoriale Raffaele Garinella. Pelo e contropelo ai protagonisti nerazzurri
27.10.2021 23:45 di Raffaele Garinella Twitter:    vedi letture

L'Inter torna al successo grazie alle reti di D'Ambrosio e Dimarco
Dopo la beffa subita contro la Juventus, l’Inter era chiamata a rispondere alle prove di fuga dei cugini rossoneri. I nerazzurri ci sono riusciti grazie ad una prestazione in crescendo e con un secondo tempo nettamente dominato.

Primo tempo. L’approccio è timido. L’Inter sembra assopita e l’Empoli controlla senza patemi. I toscani vanno addirittura vicini al vantaggio con Luperto. Il tiro del difensore azzurro è murato in misura provvidenziale da D’Ambrosio. È sempre l’Empoli a protestare per un fallo in area subito da Bajrami. Chiffi lascia proseguire e il Var non interviene. Scongiurato il pericolo l’Inter si accende. Alexis Sanchez illumina la scena e col destro fatato serve D’Ambrosio in area. Il difensore nerazzurro capitalizza alla grande e beffa Vicario con un perfetto colpo di testa che vale il vantaggio. L’Inter aumenta i giri e sfiora il raddoppio prima con Sanchez, che incespica al momento del tiro, poi con Lautaro, il cui colpo di testa è centrale.

Secondo tempo. La ripresa è a senso unico. L’Inter rientra in campo con l’obiettivo di archiviare quanto prima la pratica. Ricci atterra Barella dopo sette minuti, guadagnandosi anzitempo la doccia. Giusta la decisione di Chiffi, rosso sacrosanto. Lautaro sfiora il raddoppio con un sontuoso colpo di testa che trova la replica altrettanto pregevole di Vicario. Lo stesso Lautaro sforna un perfetto assist per Dimarco, abile nel depositare in rete il gol del definitivo 2-0. L’Inter amministra e consente a qualche titolare - Brozovic e De Vrji - di rifiatare in vista del delicato impegno di domenica contro l’Udinese. Tre punti preziosi per continuare nella rincorsa al Milan, per il momento capolista.

Il simpatico buffetto. Alexis Sanchez disputa una gara importante. Suo l'assist che vale il vantaggio di D'Ambrosio. Tante altre pregevoli giocate in una gara in cui è stato sempre nel vivo del gioco. È unico in rosa per il modo naturale con cui gioca tra le linee. Brozovic si conferma imprescindibile per il centrocampo nerazzurro. Regìa meravigliosa, tempi dettati con audacia e sicurezza. Molto bene anche D'Ambrosio, che prima salva i nerazzurri, poi sigla lo 0-1. Bene anche Dimarco, la cui prestazione tutta sostanza è arricchita dal gol della sicurezza. 

Le rasoiate. Dopo un inizio non propriamente esaltante, la squadra si desta dal torpore, prende le misure all'Empoli e conquista tre punti fondamentali. Nessuno finisce dietro la lavagna.