Guerra FIFA: lo scenario incredibile, top club esclusi da tutte le competizioni

Inter News: Superlega, è guerra dentro la FIFA

(Inter News) Nei giorni scorsi su queste pagine abbiamo parlato dell’ipotesi di creazione di una Superlega europea al di fuori del regime UEFA. “Un campionato chiuso, gestito direttamente dalle squadre più blasonate a cui avrebbero partecipato altre società a inviti. Iniziativa destinata a ridimensionare la Champions League organizzata dalla Uefa stessa oltre che i singoli campionati nazionali” . Tutto sarebbe nelle mani di una società i cui azionisti sarebbero 11 top club europei. I club separatisti sono Juventus e Milan, Paris Saint Germain e Bayern Monaco, Real Madrid e Barcellona, Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City e United.

Queste società darebbero dunque vita ad un campionato europeo del tutto nuovo. L’elenco dei club sarebbe integrato con altre squadre “invitate” ovvero Atletico Madrid, Inter, Marsiglia, Borussia Dortmund e Roma.

Infantino minaccia sanzioni

Il sito Calcio e Finanza.it evidenzia che a queste indiscrezioni di Football Leaks ha risposto oggi in maniera durissima il Presidente della Fifa Gianni Infantino il quale “senza troppi giri di parole, ha spiegato che i più grandi nomi del calcio potrebbero essere esclusi dalla partecipazione alla Coppa del Mondo qualora giocassero in una Superlega europea”.

Il concetto di Infantino sarebbe drastico nella sua semplicità: o dentro o fuori, e per chi si mette fuori esiste la possibilità di punizioni ai club “scissionisti”. Prima tra tutte l’esclusione da Coppa del Mondo, campionati Europei e leghe nazionali. A rafforzare il concetto è intervenuto il Vice Segretario generale della Fifa Bell secondo il quale «l’idea è che qualora ci fosse un allontanamento, questo sarebbe definitivo. Senza tenere un piede dentro e un piede fuori”

Dalle dichiarazioni odierne emerge dunque lo scontro durissimo all’interno dell’organismo di gestione del calcio internazionale tra chi vuole uscire per avviare un percorso che rivoluzionerebbe il calcio europeo e chi intende continuare a gestire le cose sulla falsariga attuale.

Le possibili sanzioni minacciate da Infantino creerebbero uno scenario incredibile, nel quale giocatori come Messi e Suarez, Griezmann e Pogba, Neymar, Cristiano Ronaldo e Dybala, tanto per fare alcuni nomi, sarebbero esclusi da Mondiali, Europei, campionati nazionali e, a quanto si capisce, coppe europee.
Un bel modo per sfasciare quel poco di bello che è rimasto nel calcio.
Fonte Calcio e Finanza.it

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Dai fischi agli applausi: c’è l’Inter da riconquistare. E il ct lo richiama in nazionale

Handanovic, sei il numero uno! I dati che lo confermano (GdS)