Caso Guardiola-Aguero, il manager ammette : “Non so se resterà”

Guardiola vuole tenersi Aguero ma ammette : “Non so se resterà”

Aguero-City, un matrimonio destinato a rompersi a fine stagione. Sembra esserne consapevole lo stesso manager del club inglese, Pep Guardiola, la cui intenzione è comunque quella di trattenere comunque il fuoriclasse argentino, scavalcato dal brasiliano Gabriel Jesus nelle gerarchie.
L’esplosione del centravanti della nazionale verdeoro ha relegato in panchina il Kun Aguero, che mal ha digerito le esclusioni delle ultime settimane.

“Non so cosa succederà alla fine della stagione – dice Guardiola so quanto sia difficile trovare un grande cannoniere. Vorrei che restasse, ma non so cosa succederà. Anche durante la mia carriera non ho mai saputo cosa sarebbe successo alla fine della stagione. Se lui si sente incerto sul suo futuro? Non penso. Sergio conosce le intenzioni del manager e del club. Non voglio venderlo, voglio che resti qui a lungo. Se non ha giocato in queste due partite è perché Sane, Gabriel Jesus e Sterling hanno giocando alla grande. Questa è l’unica motivazione. Rimane un top player”.

Stevan Jovetic ci ”ricasca”, nasce un nuovo caso? Sampaoli spiega

Tronchetti Provera: “Abbiamo già grandi giocatori, ma Messi e Aguero…”