Godin Inter, l’ex allenatore non ha dubbi: “E’ perfetto per la serie A. Ricordo che…”

Godin Inter, il difensore è perfetto per i nerazzurri, parola di un suo ex allenatore che ricorda alcuni momenti storici

Godin Inter, i nerazzurri hanno piazzato il primo colpo per la stagione 2019/2020, trovando l’accordo con il difensore dell’Atletico Madrid. Salvo clamorosi ribaltoni, Diego Godin vestirà la maglia dell’Inter da luglio prossimo.

Un contratto di due anni con opzione per il terzo, 4,5 milioni di euro a stagione più bonus, per arrivare a 6 milioni. Queste le probabili cifre dell’accordo tra il club nerazzurro e il difensore uruguaiano.

Ai microfoni di gianlucadimarzio.com ha parlato Juan Garrido, ex tecnico del Villarreal ai tempi in cui giocava Godin. L’ex allenatore ha così commentato: Arrivò al Villarreal nel 2007, era uno sconosciuto. Era giovane, inesperto, amava spingersi in avanti col pallone prendendosi dei rischi inutili. Aveva le qualità per diventare uno dei difensori migliori del mondo”.

Continua Garrido: “È il centrale ideale, può andare in qualsiasi squadra del mondo. E’ perfetto per la serie A. Le sue qualità?È uno dei giocatori più forti che ho allenato. Forte fisicamente, veloce, aggressivo. Ha un gran colpo di testa, sia in attacco che difesa. È un giocatore completo”.

Dopo gli anni passati al Villarreal, il passaggio all’Atletico Madrid, dove Godin è maturato ed è diventato uno dei difensori più forti di tutto il palcoscenico internazionale. L’Inter si appresta a chiudere l’operazione di mercato, portando a Milano il difensore centrale a parametro zero.

Un ottimo colpo quello messo a segno dalla dirigenza nerazzurra, che va a rinforzare un reparto già forte. Con l’impegno europeo e il campionato, è fondamentale avere una rosa profonda, non solo numericamente, ma qualitativamente e l’Inter sta lavorando su questa strada.

Arsenal: offerta choc per il top player, il Real dice si

Mercato Inter, Barella in partenza? Il Cagliari alza l’offerta a 18 milioni per l’obiettivo