simoni

Gigi Simoni : “L’importante è vincere”

Gigi Simoni,  direttore tecnico della Cremonese rimasto nei cuori dei tifosi nerazzurri, ha parlato della nuova Inter di Mancini e delle similitudini con la sua Inter, squadra dalle grandi qualità difensive e dall’attacco esplosivo.

«Ha ragione Roberto quando dice che è importante giocare bene ma lo è ancora di più vincere! Se vinci non può essere solo e sempre questione di fortuna, perchè è evidente che fai pochi errori in difesa e magari ti basta una giocata degli attaccanti per risolvere le partite. L’Inter di Mancini ha cambiato molti interpreti quest’estate ed è normale che sfrutti di più le caratteristiche dei singoli rispetto al collettivo».

Un paragone con l’Inter di Simoni ?: «Noi avevamo attaccanti come RonaldoZamorano che davano alla squadra la facilità di andare in gol. La difesa che avevamo ci permise di fare bene e di lottare con la Juventus fino alla fine, perdendo il campionato come tutti sanno».

Sull’ex cremonese Manaj :  «Ha grandi qualità e avremmo voluto tenerlo con noi ancora un anno. Quando però arriva la chiamata dell’Inter non ce la siamo sentita di trattenerlo! Speriamo che con l’aiuto di Mancini possa togliersi grandi soddisfazioni».

Chiude il “Solo Inter” di via Berchet

Tifosi dell’Inter in crescita ma meglio non frequentare gli juventini