Db Milano 12/05/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Luciano Spalletti

Spalletti ritrova Gagliardini e Miranda, Inzaghi vede Immobile e aspetta Parolo

Lo spareggio valido per la Champions è sempre più vicino. Sia l’Inter che la Lazio hanno avuto problemi di infortuni nell’ultimo periodo. Sia Spalletti che Inzaghi, però, possono intravedere qualche recupero.

La situazione in casa Inter è quasi perfetta. Gli unici due infortunati, Gagliardini e Joao Miranda, sembrano ormai recuperati. Il difensore brasiliano, oltretutto, è stato anche confermato nei 23 che il Brasile porterà in Russia. Luciano Spalletti, ora, dovrà monitorare le loro situazioni e capire se sono al 100%, la seduta di venerdì sarà quella decisiva.

La situazione in casa Lazio, invece, è più complicata. Gli esami sostenuti ieri da Parolo e Immobile mostrano che i rispettivi infortuni sono in via di guarigione. L’attaccante, capocannoniere del campionato, è già a buon punto mentre il centrocampista vede ancora lontana la possibilità di rientrare in campo. Ieri a Formello Immobile si è allenato in campo calciando anche il pallone mentre Parolo è restato in palestra. Niente da fare, invece, per Luis Alberto.

La probabile formazione di Luciano Spalletti

Mentre la formazione della Lazio sarà un rebus fino al fischio d’inizio quella dell’Inter è più facile da immaginare. A meno di infortuni dell’ultimo momento o ricadute per chi sta recuperando questo dovrebbe essere il 4231 di Spalletti.

Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.