(GdS) Oggi continua il sogno europeo della primavera di Stefano Vecchi

Oggi alle 18 i nerazzurri di Stefano Vecchi affronteranno il Manchester City

Stefano Vecchi ed i suoi ragazzi oggi alle 18 giocheranno contro la primavera del Manchester City al Mini-Stadium. Chi uscirà vincitore da questo ottavo di finale affronterà, in casa, la vincitrice tra Liverpool e Manchester United.

L’Europa della primavera nerazzurra passa da Manchester. I ragazzi di Stefano Vecchi, infatti, giocheranno contro il Manchester City, una delle migliori realtà in Europa a livello giovanile. Il Mini-Stadium dove si giocherà può occupare fino a 7mila posti, ed è situato all’interno del centro di allenamento dedicato alle giovanili; un centro costato 225 milioni di Euro. Servirà una gara «maiuscola e impeccabile», parole di Vecchi. Mancheranno Pissardo, Danso e Belkheir, forse anche Colidio alle prese con un problema muscolare. Chi passa giocherà in casa contro la vincente di Liverpool United

 Le parole di Stefano Vecchi a Mediaset Premium

“Andremo a confrontarci con una delle realtà più forti a livello giovanile. Giocheremo in una struttura stupenda e cercheremo di mettere in campo tutte le nostre qualità per centrare la vittoria. Per andare ai quarti servirà la miglior prestazione stagionale perché il City negli ultimi anni ha dimostrato di essere molto superiore a tutte le squadre italiane che ha incontrato.”

La probabile formazione dell’Inter

L’Inter, questa sera, scenderà in campo con il solito 4312 formato da: Dekic; Zappa, Bettella, Lombardoni, Sala; Brignoli, Rada, Zaniolo; Emmers; Pinamonti, Odgaard

(GdS) Stefan De Vrij non rinnova, l’Inter si prepara al colpo

(CdS) Mauro Icardi tra rinnovo di contratto e ritorno sul campo