(GdS) Joao Cancelo e la sua nostalgia di Valencia

Joao Cancelo potrebbe andarsene alla fine dell’anno

A causa del poco spazio trovato in campo Joao Cancelo inizia a temere di non partecipare al mondiale ed inizia a sentire la mancanza di Valencia

Lo si poteva capire dalle lacrime nella sua ultima partita con la maglia del Valencia che non sarebbe stato un addio normale. Lo scambio di prestiti Kondogbia – Cancelo ha svelato le vere qualità di Kondogbia che in Liga sta giocando come ai tempi del Monaco. Cancelo, dal canto suo, sta cercando di trovare spazio nell’undici di Spalletti: D’Ambrosio e Candreva sono, però, inamovibili. Dopo i 120′ giocati contro il Pordenone le qualità di Cancelo sono saltate agli occhi di tutti: dribbling, cross e tecnica cristallina. D’Ambrosio è un laterale destro più difensivo e Candreva non ha la stessa facilità di gioco del portoghese, le partite più bloccate potrebbero essere decise da giocate che uno come Cancelo può sfoggiare.

La possibilità di Joao Cancelo

Dovendo giocare fino al cinque gennaio Cancelo avrà qualche possibilità di scendere in campo da titolare in campionato. Sia come terzino alle spalle di Candreva sia come esterno alto con lo spostamento di Candreva nel ruolo di trequartista: le opzioni di Spalletti sono molte. L’Inter è in continua evoluzione e, nella seconda metà del campionato, un Cancelo capace di creare superiorità, al pari del brasiliano Dalbert, potrebbe rivelarsi determinante

Inter news, Bellinazzo: “Ecco cosa farà Suning quando avrà il 100%. Thohir? Il patto è…”

mercato inter De Vrij

(CdS) Calciomercato Inter, per la difesa spunta la pista De Vrij