(GDS) Icardi non si arrende. Continua la corsa al titolo di capocannoniere

ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Squadra in calo, ma non il suo capitano Icardi

L’Inter, a causa delle ultime uscite davvero disastrose ha perso posizioni e certezze, ma il suo capitano, il suo bomber non ha abbassato le sue medie: Icardi ha segnato 8 gol nelle ultime nove gare. La prima punta interista sembra l’unica luce in un finale di stagione da incubo. La squadra in se non ha più obiettivi,  ma l’argentino può ancora togliersi una soddisfazione:vincere la classifica marcatori.

Una concorrenza di primo ordine

Gli avversari del Bomber nerazzurro sono di primissima fascia. Belotti e Dzeko, al momento,  hanno un gol di vantaggio sul capitano interista e non hanno intenzione di fermarsi.  La battaglia sarà serrata fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata di campionato. Saranno fondamentali anche il supporto dei compagni di reparto per centrare questo traguardo, il quale, dal punto di vista individuale, vale davvero molto.