Gabigol si espone sull’Inter e parla delle voci sul suo futuro

In prestito al Santos fino al prossimo 31 dicembre, dopo tale data, Gabriel Barbosa, alias Gabigol, dovrà trovarsi un’altra sistemazione. Inter e Santos, infatti, non hanno intenzione di rinnovare la formula del prestito per via soprattutto dell’alto ingaggio del ragazzo. I tre milioni di euro percepiti dal classe ’96 sono, quindi, diventati un grosso ostacolo.

Il club di corso Vittorio Emanuele, però, non ha nessuna intenzione di fare troppa minusvalenza. Per questo motivo, l’Inter vorrebbe girare il brasiliano in prestito in Europa, in modo tale da visionare più da vicino le sue prestazioni. Sul giocatore continuano ad insistere molti club del Brasilerao, ma i nerazzurri al momento non sembrano interessati a queste ipotesi.

Gabigol, le parole sul futuro

Intercettato dai media presenti all’evento Pes 2019, andato in scena ieri a San Paolo, il giovane attaccante ha parlato anche delle voci che nelle ultime settimane lo vedono protagonista. “Essere accostato a grandi squadre è sempre motivo di grande orgoglio, rispetto tutte le squadre, tutti conoscono il mio affetto per il Santos, ma apro le porte a tutti i club. Tornerò all’Inter e mi fanno piacere tutte queste speculazioni sul mio conto, che non so se siano vere: mi onorano. Voglio essere felice, giocare indipendentemente dal posto in cui approderò, sono felice di essere un giocatore dell’Inter, è una grande squadra, ma ora è tempo di godermi le vacanze”. Queste le parole di un calciatore il cui futuro, a meno di un mese dal termine ultimo del prestito al Santos, resta ancora enigmatico.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Juventus Inter, ecco chi dirigerà il match dell’Allianz Stadium

milan news

Milan, Balotelli ne ha per tutti i tifosi rossoneri: le parole