Extra Inter | Dopo Italia e Germania il VAR è pronta a sbarcare in un altro grande campionato

Mg Milano 10/09/2017 - campionato di calcio serie A / Inter-Spla / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Claudio Gavillucci-Var

L’Introduzione del VAR in questa stagione è stata oggetto di molte polemiche e controversie, numero alla mano però il suo utilizzo sta giovando al calcio

Il VAR è stata sicuramente la più grande rivoluzione calcistica del nuovo millennio, anche se non ha messo tutti d’accordo.

Infatti in molti si sono schierati contro la “moviola in campo”, numeri alla mano però effettivamente è un mezzo di aiuto per l’arbitro.

Come tutte le cose nuove ha bisogno di tempi fisiologici di assestamento e sopratutto di chiarezza, ma per ora i risultati sono buoni.

Serie A e Bundesliga hanno introdotto da quest’anno la tecnologia nelle proprie lege ma presto potrebbe arrivare anche in altri campionati.

La Var è vicina al debutto in Liga

L’International football association board (Ifab), che è l’organo supremo che stabilisce le leggi del calcio infatti ha già raccolto documentazioni.

Documentazioni firmate dal consorsio “laliga” e dalla Federcalcio Spagnola “rfef”.

Secondo “Mundo Deportivo” infatti in Spagna la tecnologia in aiuto degli arbitri è vista di buon occhio.

L’introduzione del VAR però in Spagna, sempre secondo “Mundo Deportivo” sarà un processo attuabile in maniera graduale.

Si parla infatti di un introduzione tra due stagioni, precisamente nel campionato 2019/2020.

In questo modo ci sarà il tempo di maturare l’idea in modo graduale e di provvedere al meglio a tutti i cambiamenti necessari.