Ex Inter – Clamoroso in Turchia, il terzino rischia il carcere

Caner Erkin nei guai per aver insultato un pubblico ufficiale

Nella storia del club nerazzurro, ci sono stati molti terzini valorosi, che sono entrati nel cuore dei tifosi. Per esempio Maicon, premiato prima dell’inizio del match contro il Napoli, senza dimenticare i vari ChivuZanetti,Brehme eccetera.

Caner Erkin non rientra in questa lista, infatti l’esterno turco non ha mai avuto l’occasione di dimostrare le sue doti in maglia nerazzurra. Arrivato con grandi propositi a giugno 2016, voluto fortemente da Mancini, ha poi salutato Milano, appena due mesi dopo, trasferendosi al Fenerbache, dove comunque ha trovato continuità.

Notizia delle ultime ore, il sciagurato terzino turco sarebbe nei guai con la legge. Ad Ottobre 2017 infatti, al termine di una gara, ha più volte rivolto frasi ingiuriose ad un pubblico ufficiale, minacciandolo e inveendo contro l’uomo. Oggi il tribunale turco lo ha condannato a due anni di carcere, ma è pronto già il ricorso, in quanto il giocatore ha negato tutto. Nei prossimi mesi dunque, Erkin sarà impegnato nella battaglia legale, per evitare la reclusione.

Sono tempi magri dunque, per un giocatore che doveva essere il titolare della Beneamata, e consacrarsi definitivamente in Serie A, con la maglia della squadra meneghina.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Anche Topolino celebra l’Inter con un numero speciale per la Beneamata

gianfelice facchetti

Facchetti Jr difende Spalletti:”Dichiarazioni giuste, Zhang è molto…”