eurostreaming cineblog01

Eurostreaming, cosa si rischia a guardare film in streaming su siti pirata?

Eurostreaming la storia del sito

Eurostreaming è uno dei più noti siti di pirateria cinematografica. Un portale che negli ultimi anni ha subito numerose chiusure da parte delle autorità competenti, a cui è poi seguita l’apertura di nuovi siti clone, identici all’originale, su cui è ancora possibile guardare in streaming serie tv, film, cartoni/anime. Le attività oggi proseguono sui domini .zone e .band, in barba ai provvedimenti delle autorità competenti e nel diniego delle normi vigenti in materia.

Eurostreaming, cosa si rischia a guardare i film su siti pirata?

Andiamo a dare una risposta alla domanda di moltissime persone arrivate sul sito a leggere questo articolo. Cosa si rischia a guardare film in streaming su siti pirata come Eurostreaming?  Per quanto scorretto e deplorevole, vedere film in streaming non costituisce di per sé reato, essendo condotta sanzionabile ai sensi dell’art. 174 della Legge 22 Aprile 1941, n. 633 con l’applicazione di una mera sanzione pecuniaria pari ad euro 154. A chiarirlo numerose sentenze, anche molto recenti.

Eurostreaming, scaricare film dai siti di streaming è legale?

La situazione cambia però se il navigatore non si limita a guardare il film in streaming ma compie un’ulteriore azione, ovvero effettua il download del contenuto. La detenzione del contenuto o peggio ancora la divulgazione P2P, vanno ad integrare condotte più complesse che possono portare alla confisca del materiale audio-visivo illegalmente detenuto (su dispositivi sottoposti a sequestro nella fattispecie), con possibili ricadute per i responsabili della condotta anche sul profilo penale.

Cosa rischiano i gestori di Eurostreaming e di altri siti pirata?

I gestori di siti come Eurostreaming e Cineblog01 rischiano moltissimo. Reclusione da sei mesi a 3 anni oltre ad una saluta sanzione amministrativa. L’art. 171- ter della Legge 22 Aprile 1941, n. 633 dispone infatti che chi duplica, riproduce, trasmette o diffonde in pubblico abusivamente, con qualsiasi procedimento e anche solo in parte, un’opera dell’ingegno destinata al circuito televisivo o cinematografico a fini di lucro è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 2.582 a 15.493 euro.

Inter, Mourinho via dallo United per “colpa” di Perisic

eurostreaming cineblog01

Cineblog01 (oggi Cb01), è legale guardare film in streaming?