Sabatini e Ausilio

(ID) Bernard, De Vrij, Criscito: come stanno veramente le cose

I tre giocatori accostati all’Inter, porte chiuse per uno

L’Inter sta pianificando il lavoro da svolgere sul mercato per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Gli uomini di mercato nerazzurri stanno sondando il terreno dei giocatori svincolati. Tra i nomi accostati, i principali sono De Vrij della Lazio, Criscito dello Zenit San Pietroburgo e Bernard dello Shakhtar Donetsk.

La redazione di Interdipendenza ha raccolto nuove informazioni sui tre giocatori in questione. Più di un mese fa, abbiamo parlato del gradimento di De Vrij per i nerazzurri, conferma arrivata successivamente con l’accordo raggiunto dal giocatore con il club nerazzurro. Le ultime notizie raccolte, confermano che la trattativa si è conclusa positivamente e De Vrij sarà un giocatore dell’Inter, a meno di “catastrofi”.

Capitolo Criscito, il giocatore italiano, in scadenza di contratto con lo Zenit San Pietroburgo di Mancini, non rinnoverà. Il futuro sarà in Italia, come confermato dal terzino sinistro. Negli ultimi giorni si è parlato di un tentativo dell’Inter, ma il giocatore ha deciso di tornare al Genoa.

L’Inter sta cercando esterni d’attacco, tecnici, capaci di saltare l’uomo creando superiorità numerica e capaci di andare a segno. Il nome fresco sul taccuino della dirigenza nerazzurra è Bernard, numero dieci dello Shakhtar Donetsk. Il fantasista brasiliano, che non rinnoverà il suo contratto con il club ucraino, è seguito ed è una pista concreta, ma al momento non è stata intavolata nessuna trattativa. Nelle prossime settimane, vedremo gli sviluppi della situazione, se arriverà un’offerta del club nerazzurro per il trequartista brasiliano.

De Boer, ennesime bordate all’Inter e allo spogliatoio

Dalla Spagna la notizia che fa tremare i tifosi: il gioiello offerto al Real Madrid