Torino Inter - Andrea Gasbarroni: "L'Inter ha una mentalità vincente" (ID)

Torino Inter - Gasbarroni: ""L'Inter ha una mentalità vincente, deve vincere su tutti i campi. Parliamo di una squadra con un blasone molto importante".
22.11.2019 18:13 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture

Andrea Gasbarroni, centrocampista offensivo dotato di grande tecnica, ha militato parecchi anni in Serie A, giocando tra le file di Sampdoria, Palermo e Torino.

La redazione di InterDipendenza.net, in occasione di Torino Inter, ha intervistato, in esclusiva, l'attuale calciatore del Pinerolo, club militante in Serie D. Il classe '81 continua a mostrare passione, amore e dedizione al calcio, mettendosi al servizio dei più giovani, ai quali insegna tecnica individuale. 

Andrea lei ha giocato nel Toro nel periodo in cui l'Inter spadroneggiava con Mourinho. Incuteva timore affrontarla?

"E' stata una squadra che ha fatto la storia. Molto forte ed importante. Non era proprio timore, diciamo che non avevi nulla da perdere, era quasi scontato perdere, tutto ciò che non era sconfitta era tutto guadagnato. Dovevi uscire facendo attenzione a non prendere troppi gol".

Ora la Juve sembrerebbe aver preso il posto di quell'Inter. Anche se grazie ad Antonio Conte i nerazzurri stanno lottando fino all'ultimo colpo. Crede che anche questa nuova Inter sia paragonabile sotto qualche aspetto a quella passata?

"Conte sta facendo un ottimo lavoro, molto importante. La squadra di Mourinho era diversa, aveva tantissima qualità ed era più forte. Guardando i risultati però l'Inter sta dando filo da torcere alla Juve. C'è più interesse per noi che guardiamo il campionato è più bello. Attualmente i bianconeri restano però i favoriti".

Il Toro quest'anno ha giocatori importanti e per l'Inter è sempre stata una trasferta difficile. Crede che i granata possano fermare la cavalcata di Conte?

"L'Inter ha una mentalità vincente, deve vincere su tutti i campi. Parliamo di una squadra con un blasone molto importante. Il Toro viene da un successo netto contro il Brescia. I granata hanno avuto una pausa per lavorare meglio. Possiamo dire che se la giocheranno, l'Inter verrà per portare a casa i tre punti".

Vista l'accesa rivalità con la Juve, una sconfitta contro i nerazzurri sarebbe vista in maniera diversa dai tifosi granata, dato che si tratta di una diretta concorrente allo scudetto?

"Non saprei, perdere non piace a nessuno tantomeno ai tifosi del Toro. Diciamo sarebbe una magra consolazione, vincendo sorpasserebbe la Juventus. Potrebbe essere un ragionamento che potrebbero fare conoscendoli".

Pronostico per Torino Inter?

"Bella domanda! Non è facile per nulla. Mi sento di dire vittoria in esxtremis per l'Inter".