(ID) Scarsa fiducia nell’Inter. L’agente Fifa incorona Juve e Paquetà

29.01.2019 21:05 di Davide Currenti   Vedi letture
<div id="videoincontent"></div><h2>L’agente Fifa ha parlato di mercato, di Inter, del migliore acquisto in questa sessione e della lotta per un posto in Champions League</h2><p>La redazione di interdipendenza.net ha intervistato in esclusiva l’avvocato e agente Fifa Luis Vizzino. Una chiacchierata su vari temi, dal mercato al miglior acquisto di questa sessione, passando dalle due milanesi, fino alla Juventus.</p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF"></div><p><strong>Mercato avaro di grandi colpi. Chi ha operato meglio?</strong></p><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Title-300x250_ATF' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p><em>“Quello di gennaio è da sempre il mercato delle opportunità. Non serve comprare tanto per, tuttavia mi sarei aspettato qualcosina in più dalla Roma. Chi ha operato meglio? Mi è piaciuto sin qui il mercato del Milan, ha preso profili giovani e di ottima prospettiva. La strada intrapresa dalla dirigenza rossonera è quella giusta”.</em></p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-DSK-ART-Corpo-336x280-BTF-2"></div><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF-2' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p><strong>La Juventus continua a essere inavvicinabile.</strong></p><p><em>“La Juventus sta giocando un campionato a parte. Ha una rosa incredibile e calciatori in grado di cambiare le partite in qualsiasi momento. Onore comunque al Napoli che sta tenendo un ritmo importante”.</em></p><div id="mup_infeed2"></div><p><strong>Finirà il monopolio della Juventus dopo l’estate?</strong></p><p><em>“Non credo sia semplice nel breve termine. Più che pensare alla Juventus, le altre dovrebbero iniziare a programmare con serietà per tornare ad essere competitive. Il provare a fare tutto e subito potrebbe rappresentare un pericoloso boomerang”.</em></p><p><strong>Paquetà, Piatek, Cedric, Muriel: ne scelga uno e perchè.</strong></p><p><em>“Dico Paquetà. Ha personalità, a tratti dà l’impressione di giocare da sempre nel Milan. E’ un brasiliano atipico, perchè oltre alla eccellente tecnica di base, è tanto utile anche nella fase di non possesso. Chiaramente è giovane e deve migliorare tanto, ma il suo approccio è stato decisamente positivo e lascia ben sperare”.</em></p><p><strong>C’è spazio per arrivi last minute?</strong></p><p><em>“Tutto può succedere, ma non credo che nelle ultime ore si concluderanno operazioni di grande rilievo. Alcune società approfittano di questi giorni anche per iniziare a pianificare il mercato estivo”.</em></p><p><strong>Delle milanesi, il Milan sembra aver operato meglio dell’Inter. Sarà lotta a due per il 3°/4° posto”</strong></p><p><em>“Inter e Milan sono squadre completamente diverse. L’Inter sulla carta è già ben strutturata, nonostante il campo poi non rispecchi concretamente il suo valore. Il Milan è una squadra giovane, in costruzione. I soli 5 punti di distacco, al momento, evidenziano il buon lavoro di Gattuso e del suo staff. Dall’Inter mi sarei aspettato qualcosina in più. Terzo e quarto posto? Il terzo posto lo può buttare via solo l’Inter. Per il quarto posto credo sarà lotta serrata sino alla fine tra Milan, Lazio, Roma e, perchè no, Atalanta”.</em></p>