(ID) Inter davanti a tutti per Tonali. Per Mertens non è fatta: il punto

La redazione di interdipendenza.net ha raccolto in esclusiva notizie su Tonali e Mertens. Il punto della situazione aggiornato a pochi minuti fa.
15.05.2020 20:00 di Davide Currenti   Vedi letture

L'Inter che verrà, l'Inter del futuro. Una squadra sempre più forte, giovani italiani insieme a calciatori più esperti di caratura internazionale: un mix per arrivare ad ottenere grandi traguardi. I nerazzurri hanno individuato in Sandro Tonali e Dries Mertens due rinforzi per la prossima stagione. Il centrocampista del Brescia sta entusiasmando alla sua prima stagione in serie A. L'attaccante del Napoli non ha ancora rinnovato il contratto con il club.

Le voci di mercato danno l'Inter molto vicina ai due calciatori. Tonali vede molti estimatori, non solo in Italia. Inter e Juventus si stanno sfidando per il giovane centrocampista. Il Brescia valuta il giocatore circa 50 milioni, i club stanno trattando con la dirigenza lombarda.

Nella giornata odierna, Repubblica ha scritto di un accordo raggiunto tra Mertens e l'Inter, un biennale da sei milioni di euro. Il giornalista di Sky Sport Fabrizio Romano ha smentito l'accordo attraverso un tweet di risposta ad un utente che chiedeva quale fosse la situazione del giocatore del Napoli.

La redazione di interdipendenza.net ha raccolto in esclusive notizie su queste due trattative di mercato che vedono l'Inter al lavoro per due ottimi giocatori: Tonali, presente e futuro, Mertens, esperienza e gol. L'Inter è forte su Tonali, molto forte, davanti a tutti in questa corsa. Marotta e Conte hanno individuato nel centrocampista del Brescia il giocatore giusto per il reparto nerazzurro. Qualità e quantità, calciatore completo. Tecnica e visione di gioco insieme a fisico e dinamicità: il centrocampista moderno.

E Mertens? L'Inter non ha chiuso con l'attaccante belga. Ci sono delle sfumature da sistemare e il Napoli non lascerà la presa facilmente. Un tira e molla quello di Mertens, dal rinnovo quasi sicuro alla possibilità di lasciare il club partenopeo per un'altra squadra italiana. Un colpo, se così sarà, non solo per i tifosi del Napoli, ma anche per la societàdopo che il calciatore mesi fa ha affermato che in Italia non avrebbe giocato con nessun altro club.