(ID) Ganz: “Atalanta-Inter? Dico 1X2. Marotta? E’ una garanzia”

10.11.2018 12:00 di Federico Ranauro   Vedi letture
<div id="videoincontent"></div><h2>Maurizio Ganz in esclusiva: “Atalanta-Inter? Gara molto difficile. Scudetto? L’Inter può con un Icardi così”</h2><p><strong>Atalanta-Inter</strong> è una di quelle gare ostiche sulla carta e difficili sul campo. Domani alle 12:30 i nerazzurri di <strong>Spalletti</strong> saranno chiamati all’esame “Dea”. Ritroveranno <strong>Gasperini</strong> che a Milano non ha lasciato bellissimi ricordi ma troveranno i bergamaschi più agguerriti che mai. L’Inter è reduce da sette vittorie consecutive oltre al pareggio col <strong>Barcellona</strong>. L’<strong>Atalanta</strong>, invece, ha collezionato tre vittorie nelle ultime tre gare e sembra ritornata la squadra, forte e bella da vedere, di un tempo.</p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF"></div><p>Negli ultimi dieci anni l’Inter ha faticato non poco a Bergamo, solo un successo e con <strong>Spalletti</strong> l’anno scorso i nerazzurri non sono andati oltre lo 0-0.<br />Molti sono coloro che hanno vestito entrambe le maglie nerazzurre, da <strong>Vieri</strong> a <strong>Ventola</strong>, fino a <strong>Schelotto</strong> e senza dimenticare chi ne ha segnati di gol con le due maglie nerazzurre, <strong>Maurizio Ganz</strong>. Tre stagione nell’<strong>Atalanta</strong>, dal 1992 al 95′, due anni all’<strong>Inter</strong> con 68 presenze e 26 gol, e ritorno a Bergamo nel 2000. Con i bergamaschi ha collezionato in totale 100 presenze e 42 gol.</p><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Title-300x250_ATF' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p>Indimenticabile per <strong>Ganz</strong> , durante le stagioni all’Inter, la proclamazione come miglior marcatore nella Coppa Uefa 1996-97 dove collezionò 10 gol in 16 gare. Per questo lo chiamano “<em>El segna semper lu</em>“. Noi di <strong>InterDipendenza</strong> abbiamo raggiunto <strong>Ganz</strong> telefonicamente per una breve chiaccherata in vista di <strong>Atalanta-Inter.</strong></p><div style="margin:10px 0;text-align:center" id="div-gpt-ad-INTERDIP-DSK-ART-Corpo-336x280-BTF-2"></div><div id='div-gpt-ad-INTERDIP-Mob_ART-Corpo-300x250-BTF-2' style='text-align:center;margin:10px 0'></div><p><strong>Come vede l’Inter dopo gli ultimi risultati tra campionato e Champions?</strong> <em>Credo che i nerazzurri siano convinti dei propri mezzi. Sono maturati partita dopo partita. </em></p><p><strong>L’Inter può davvero ambire allo scudetto visto anche il cammino della Juventus e del Napoli?</strong> <em>Può giocarsi le proprie carte per ambire allo scudetto, non ho dubbi,grazie soprattutto a Icardi.</em></p><div id="mup_infeed2"></div><p><strong>In questo periodo si parla molto dell’arrivo di Marotta all’Inter e sta dividendo molto l’opinione pubblica. Un suo pensiero a riguardo?</strong> <em>Al di la di tutto, della provenienza e delle esperienze passate, Marotta è una garanzia assoluta.</em></p><p><strong>Un pronostico su Atalanta-Inter, una sfida che lei sente particolarmente perchè ha giocato in entrambe.</strong> <em>L’Atalanta in casa è forte e per la partita di domani prevedo 1X2 perchè i bergamaschi si sono ripresi ed ora è un’altra squadra rispetto a un mese fa. </em></p><p><em>Disclaimer – Il presente articolo non è riproducibile senza citazione della fonte con inserimento di link attivo allo stesso. Ogni violazione verrà perseguita a norma di legge.</em></p>